Piedi al limite, il dito di Marshana è più corto del normale: la soluzione è ‘sconvolgente’

Il quarto dito di Marshana è troppo corto: la dottoressa Vincent di Piedi al limite le propone due opzioni, la scelta non sarà semplice.

La bellissima 38enne Marshana Ritchie vive in Florida e sta per sposarsi col fidanzato John. Entrambi sono al settimo cielo e lei si sta dando da fare con i preparativi per il gran giorno.

Piedi al limite dito più corto
Piedi al limite, il quarto dito di Marshana è più corto del normale: la soluzione è ‘sconvolgente’ (Discovery+)

Leggi anche———>>>Piedi al limite, “La gente resta disgustata”: dopo 42 interventi, il dramma di Heather non è ancora finito

Ha già scelto le scarpe da sposa, ma il suo ‘gamberetto’, come lei lo chiama, spunta fuori. Si tratta del quarto dito del suo piede destro che, essendo più corto del normale, va soggetto a vesciche e piccoli tagli. Inoltre le causa problemi di stabilità perché non è adatto a reggere il suo peso.

Marshana si è accorta di questo problema quando aveva solo sette anni e durante il liceo non ha mai mostrato i piedi a nessuno per l’imbarazzo. Il secondo dito invece, è troppo lungo e perciò le causa parecchio dolore all’interno della scarpa. Insomma, è costretta a rinunciare a molti tipi di calzature, cosa che le crea disagio visto che lavora proprio per uno stilista di scarpe.

Sebbene sia terrorizzata dal rischio di infezioni che un intervento chirurgico può comportare, la donna decide di consultare la dottoressa Ebonie Vincent di Piedi al limite.

Piedi al limite, le soluzioni per il dito di Marshana presentano dei rischi

Marshana ha perso sua sorella, affetta da anemia faciforme, che non è morta a causa della malattia ma per un’infezione e questo tragico evento l’ha traumatizzata.

Leggi anche———->>>Piedi al limite, le verruche condizionano la vita di Jake: i suoi piedi somigliano a ‘quelli di un cadavere’

La dottoressa Vincent le spiega che il suo problema è la brachimetatarsia: il quarto osso metatarsale non è cresciuto. Per risolvere tutti i problemi che affliggono Marshana (quarto dito più corto, secondo dito più lungo e dita a martello), il medico propone di intervenire chirurgicamente. Le articolazioni vanno raddrizzate e poi va introdotto un impianto per mantenere la corretta postura delle dita.

Piedi al limite dito più corto
Fonte foto: Discovery+

Riguardo al quarto dito, ci sono due opzioni: la fissazione esterna (che potrebbe portare infezioni) o l’innesto osseo che prevede l’inserimento dell’osso di un cadavere. Se quest’ultimo non si salda, però, c’è il rischio di necrosi. Ovviamente, la paziente sceglie questa seconda alternativa.

Raddrizzate le dita a martello e accorciato e fissato con una vite il secondo dito, non avrà mai più problemi di attrito o frizione. Terminato anche l’innesto osseo, Marshana dovrà attendere solo che passi la convalescenza di circa 4 settimane.

Leggi anche————>>>Piedi al limite, “Come le zampe di un alligatore”: Jefferson è costretto a camminare sulle unghie

Piedi al limite dito più corto
Fonte foto: Discovery+

Il giorno delle nozze potrà finalmente indossare le famose scarpe col tacco!