Monica Bellucci, sapete qual è il suo titolo di studio? Nessuno può immaginarlo

Sapete qual è il titolo di studio di Monica Bellucci? Nessuno può immaginarlo: ve lo sveliamo in questo articolo

È una delle attrici più famose d’Italia, nonché uno dei sogni proibiti degli italiani. Bellissima, da togliere il fiato. La sua carriera è piena di successi, ma prima di diventare un’attrice affermata quasi in tutto il mondo, la Bellucci ha seguito un percorso di studi. Di seguito vi sveliamo qual è il suo titolo di studio.

LEGGI ANCHE: Monica Bellucci, spunta la sua foto a 13 anni: l’avete mai vista? Ne resterete innamorati

monica bellucci titolo di studio
Qual è il titolo di studio di Monica Bellucci? Nessuno lo immaginerebbe (Fonte: Instagram)

Qual è il titolo di studio di Monica Bellucci

Monica Bellucci è nata a Citta di Castello, in provincia di Perugia, il 30 settembre 1964, ha 57 anni ed è considerata una delle più celebri icone di bellezza cavallo tra gli anni 1990 e 2000.

Nella sua carriera ha preso parte a svariati film di notevole successo internazionale, fra cui “Dracula”, “Malèna”, “La passione di Cristo”, “I fratelli Grimm e l’incantevole strega di Terry Gilliam e Spectre”, “Dobermann”, “Irréversible” e tanti altri ancora.

LEGGI ANCHE: Monica Bellucci, “Ho avuto giudizi feroci”: retroscena difficile da immaginare

Nel 2003 è divenuta la prima donna italiana alla quale è stato affidato il ruolo di madrina alla 56ª edizione del Festival di Cannes. È stata madrina anche nel 2017. Nel 2004, invece, è diventata la prima personalità non francese scelta ad attivare l’illuminazione degli Champs Élysees nella tradizionale cerimonia natalizia.

LEGGI ANCHE: “La vita toglie tanto”, le parole commoventi di Monica Bellucci

(Instagram)

Prima di diventare un’attrice affermata, però, la Bellucci ha seguito un percorso di studi. La donna, infatti, si è diplomata al liceo classico “Plinio il Giovane” di Città di Castello. Dopo aver conseguito il diploma, ha iniziato a lavorare come modella per pagarsi gli studi di giurisprudenza all’Università degli Studi di Perugia.

Ad un certo punto, però, la Bellucci ha deciso di abbandonare l’università, precisamente nel 1988, trasferendosi a Milano e dedicandosi completamente alla moda e alla recitazione. Forse è stato meglio così. Se la Bellucci avesse proseguito gli studi, probabilmente non sarebbe diventata un’attrice di successo.