La clinica della pelle, Elisha non se lo sarebbe mai immaginato: ha scoperto l’impensabile

Ha partecipato a La clinica della pelle, ma Elisha non si sarebbe mai immaginato quello che poi è successo: è davvero impensabile.

Vi sono mai capitate o avete sentito parlare di diagnosi mediche sbagliate? Ebbene: è proprio questo quello che è accaduto ad Elisha, giovanissima paziente de La clinica della pelle. La ragazza ha scelto di partecipare al programma di Real Time per la sua malattia, ma, dopo un primo confronto con la dottoressa Craythorne, ha scoperto che quello che le era stato diagnosticato fino a quel momento, era totalmente sbagliato!

La clinica della pelle Elisha
La storia di Elisha a La clinica della pelle. Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La clinica della pelle, Carys è devastata: “La situazione è grave”, choc inimmaginabile

Quella che vi stiamo per raccontare, da come avete potuto facilmente intuire, è una storia piuttosto particolare. Circa 6 anni prima della sua partecipazione a La clinica della pelle, ad Elisha sono iniziati a spuntare delle escrescenze sulle gambe. Un vero e proprio sfogo cutaneo, quindi. E che, come sottolineato dalla diretta interessata, le ha provocato non poco dolore. Oltre ad essere pruriginose, infatti, le pustole erano piuttosto dolorose. E questo, purtroppo, non ha fatto altro che aumentare sempre di più il suo stato di imbarazzo e disagio nei confronti delle altre persone. Sapete perché cos’è successo? Ve lo anticipiamo: l’inimmaginabile! Scopriamo insieme il perché.

Leggi anche –> La clinica della pelle, Karen: immagini terrificanti, il suo dramma è impressionante

La clinica della pelle, la storia incredibile di Elisha: è pazzesco quello che è successo

Elisha, quindi, ha deciso di rivolgersi alla dottoressa Craythorne de La clinica della pelle per lo sfogo cutaneo che l’affliggeva da circa 6 anni. Cos’è successo? Ebbene. Da quanto si apprende dalle sue parole, sembrerebbe che lo sfogo sia iniziato a spuntare sul suo corpo quando, dopo esserle stato diagnosticato il morbo di Kronn, ha dovuto iniziare a fare una cura. Da quel momento, la sua vita è fortemente cambiata. E, per via della presenza di pustole pruriginose sul suo corpo, Elisha ha iniziato a soffrire terribilmente.

Leggi anche –> La clinica della pelle, scoperta choc per Rosie: decisione inevitabile

La clinica della pelle Elisha
Fonte Foto: Discovery

Circa un anno prima della sua partecipazione a La clinica della pelle, Elisha ha ricevuto un nome a questa sua malattia. Si tratta della prurigo nodulare, ovvero una malattia infiammatoria della pelle che genera pustole che si alzano, si gonfiano e si staccano dalla pelle. Tutto sembrava essere tranquillo, ma la ragazza ha deciso di rivolgersi alla dermatologa irlandese perché tutte le cure che aveva utilizzato per la sua malattia non avevano portato benefici. Perché? La risposta è semplicissima: non si trattava affatto di prurigo nodulare, bensì collagenosi perforante. È proprio questa, quindi, la diagnosi fatta dalla dottoressa. Ed è proprio su questa che si basa la sua cura.

La clinica della pelle Elisha
Fonte Foto: Discovery

A distanza di 3 mesi, la pelle di Elisha è completamente rigenerata.