Sergio Castellitto, conoscete suo figlio? Anche lui è un attore ormai famoso

Conoscete il figlio di Sergio Castellitto? Anche lui è un attore molto famoso: in questo articolo vi sveliamo tutti i dettagli su di lui

Tale padre, tale figlio: Castellitto è uno degli attori più amati dal pubblico italiano e anche il figlio ha preso la sua strada. Tra l’altro i due sono molto somiglianti. Non lo conoscete? E allora continuate a leggere l’articolo, scoprirete tutti i dettagli su di lui.

LEGGI ANCHE: Sergio Castellitto, l’inedito retroscena su sua moglie: è successo la prima volta che si sono conosciuti

sergio castellitto figlio
Sergio Castellitto, chi è il figlio Pietro: anche lui è diventato attore (Fonte: Instagram)

Chi è il figlio di Sergio Castellitto

Sergio Castellitto è uno degli attori più famosi del cinema italiano. Ha iniziato la sua carriera a teatro, dove ha conosciuto Margaret Mazzantini, divenuta poi sua moglie. Al cinema, invece, ha esordito nel 1981. Il successo arriva con le commedie Piccoli equivoci di Ricky Tognazzi e Stasera a casa di Alice di Carlo Verdone.

Nel corso della sua carriera ha vinto due Nastri d’argento con Il grande cocomero di Francesca Archibugi e L’uomo delle stelle di Giuseppe Tornatore, nonché di un David di Donatello per Non ti muovere. In televisione, invece, ha esordito nel 1982.

LEGGI ANCHE: Sergio Castellitto, emozionante racconto: retroscena toccante su suo padre

Come abbiamo già detto, Castellitto è sposato con la celebre scrittrice Margaret Mazzantini, conosciuta recitando ne Le tre sorelle di Cechov. La coppia si è sposata nel 1987 ed ha avuto quattro figli.

LEGGI ANCHE: Pietro Castellitto, spunta la foto da bambino con l’occhio tumefatto: cosa gli fecero

Pietro Castellitto da bambino
(Instagram)

Il primogenito si chiama Pietro ed ha seguito le orme del papà. Ha esordito al cinema all’età di 13 anni in una piccola parte nel film del padre Non ti muovere. Ha poi recitato ne La bellezza del somaro e Venuto al mondo, diretti sempre dal padre, e nella commedia È nata una star?. Nel 2018 interpreta Secco in La profezia dell’armadillo, per cui vince il Premio Guglielmo Biraghi ai Nastri d’argento 2019.

Nel 2020 ha esordito come regista e sceneggiatore ne I predatori, vincitore del Premio Orizzonti per la Miglior Sceneggiatura alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Di recente è divenuto famoso per aver interpretato Francesco Totti nella serie Netflix dedicata alla bandiera della Roma.
Oltre ad essere bravo come il padre, Pietro è molto somigliante a lui quando era giovane.