Tom Hanks, che spavento: attimi di panico per il famosissimo attore, cos’è successo

Grossissimo spavento per Tom Hanks, l’attore ha vissuto attimi di panico: in questo articolo vi spieghiamo cos’è successo

Brutta disavventura per il famoso attore. Sicuramente avrà passato un brutto quarto d’ora. Fortunatamente, però, tutto è andato per il meglio. Ci auguriamo, però, che non capiti più una cosa del genere.

LEGGI ANCHE: Tom Hanks, incredibile “omaggio” di cui non tutti sanno: eccezionale retroscena

tom hanks
Tom Hanks, grosso spavento per l’attore: ecco cos’è successo (Fonte: Instagram)

Grosso spavento per Tom Hanks

Thomas Jeffrey Hanks è un attore, regista, sceneggiatore, produttore cinematografico e televisivo. La sua carriera ha avuto inizio negli anni ottanta quando, interpretando la serie “Henry e Kip”, ottenne popolarità. Da allora ha recitato in numerosi film ottenendo un grande successo di critica e di pubblico.

Nel corso della sua carriera ha ricevuto sei candidature agli Oscar ed è tra i soli due attori (insieme a Spencer Tracy) nella storia ad aver vinto due Oscar al miglior attore consecutivamente: nel 1994 per “Philadelphia” e nel 1995 per “Forrest Gump”. Ha inoltre vinto cinque Golden Globe, di cui uno alla carriera.

LEGGI ANCHE: Tom Hanks, vedere suo figlio Colin vi spiazzerà: è quasi impossibile riconoscerli

Di recente l’attore ha vissuto attimi di panico. La sorella, Sandra, è stata protagonista – suo malgrado – di una bruttissima disavventura. La notizia è stata riportata dal “Messaggero Veneto”. L’accaduto ovviamente ha visto coinvolto in modo indiretto anche il famosissimo attore. Sicuramente anche lui si sarà presto un grosso spavento.

LEGGI ANCHE: Morta Tawny Kitaen, aveva 59 anni: ha recitato anche con Tom Hanks

tom
(Instagram)

Ma cos’è successo alla sorella dell’attore di “Forrest Gump“?. Un incendio ha colpito la sua casa di Polcenigo, in provincia di Pordenone. È stata proprio Sandra a riportare la notizia attraverso il suo account Facebook: “Ho imparato molto tempo fa a non dire mai che le cose non possono andare peggio. Ieri sera lo ha dimostrato di nuovo. Io e Kev stiamo bene, ma ora non abbiamo sistema di riscaldamento, acqua calda e un casino infernale”.

Per fortuna il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che le fiamme si propagasse in tutta la casa: “I vigili del fuoco sono stati meravigliosi… Sono arrivati velocemente, hanno fatto un buon lavoro e sono stati molto gentili… I nostri vicini sono stati, come sempre, favolosi!”.