Ha scoperto solo a 30 anni chi è suo padre: gliel’ha confessato sua madre malata

Il Giudice di Tu si que vales ha scoperto solo a 30 anni chi è suo padre: gliel’ha confessato sua madre malata. 

Negli ultimi mesi l’abbiamo visto in veste di giudice a Tu si que vales, programma in onda il sabato sera. Nel talent show, insieme agli altri protagonisti, ci ha fatto ridere e divertire. Oggi è molto popolare e della sua vita privata e professionale si conoscono molte cose.

Giudici Tu si que vales
Il giudice di tu si que vales ha scoperto a 30 anni chi è suo padre: è stata sua madre malata a confessare la verità (fonte screenshot video)

Non tutti sanno, forse, che il giudice del talent show ha scoperto solo a 30 anni l’identità del suo vero padre. E’ stata sua madre a confessarglielo, quando ha scoperto di avere un brutto male. La donna non voleva andarsene senza che suo figlio sapesse un pezzetto importante della sua vita e così, di punto in bianco, guardando la televisione, ha fatto questa confessione.

Leggi anche Tu si que vales 2021, chi è il vincitore? Emozioni fortissime al centro studio

Il giudice di Tu si que vales a 30 anni ha scoperto chi è suo padre: è stata sua madre a confessarglielo

Soltanto a 30 anni, l’amato giudice di Tu si que vales, ha scoperto l’identità di suo padre. A confessare la verità è stata sua madre. La donna aveva allora scoperto di avere un brutto male e non voleva andarsene senza che suo figlio sapesse un pezzetto importante della sua vita.

Leggi anche Tu si que Vales, il retroscena che non t’aspetti su Rudy Zerbi: avete visto cosa fa con Maria De Filippi?

Rudy Zerbi ha così saputo, all’improvviso, che suo padre è Davide Mengacci: “E’ stato un colpo pazzesco scoprire vedendo la tv, una Vigilia di Natale, con mia madre che Davide Mengacci era mio padre. Mia mamma aveva appena scoperto di avere un brutto male e non voleva lasciarmi senza che io sapessi un pezzetto della mia vita”, ha raccontato il maestro di canto di Amici a Verissimo.

Rudy Zerbi
fonte mediaset infinity

Zerbi ha anche detto che ha imparato che i figli sono di chi li cresce e per questo, per lui, il suo papà è Giorgio, l’uomo che lo ha cresciuto. Ha comunque avuto modo di recuperare il tempo con Mengacci. Ha capito che nella vita è sempre sbagliato giudicare ed è più importante imparare a capire: “Ho cercato di razionalizzare questo perdono, ma ho passato momenti di grande rabbia. Avrei voluto tanto crescere e condividere delle cose con lui”, conclude Zerbi.