“Ho rischiato di morire”, drammatica confessione del famoso conduttore: cos’è successo

Il famoso conduttore televisivo si lascia andare ad una drammatica confessione in un’intervista: “Ho rischiato di morire”

Nessuno si sarebbe mai aspettato che il famoso conduttore televisivo avesse rischiato la vita. È successo mentre girava le riprese del suo nuovo programma in onda sui canali Rai. La confessione è giunta nel corso di un’intervista. Le sue parole hanno letteralmente spiazzato i presenti e con essi anche i lettori.

LEGGI ANCHE: Clamoroso ritorno in televisione, il famoso conduttore è già pronto: indiscrezione bomba

conduttore confessione
La confessione del famoso conduttore: “Ho rischiato di morire” (Fonte: Instagram)

La confessione del famoso conduttore

Mentre girava le riprese del suo nuovo programma televisivo, il famoso conduttore ha rischiato di morire. L’ha confessato solo adesso nel corso di un’intervista rilasciata a “Il fatto quotidiano”. Le sue parole hanno letteralmente spiazzato tutti. Nessuno, infatti, si sarebbe aspettato una confessione del genere.

LEGGI ANCHE: “Minacciato di morte”, panico in Rai: incubo per il famoso conduttore televisivo

Il presentatore televisivo stava rischiando la vita sul lavoro, ma fortunatamente è andato tutto bene. Oggi può raccontarlo e ricordare, anche se con un pizzico di paura, quella brutta esperienza. Ma volete sapere di chi stiamo parlando? Se siete curiosi, continuate a leggere l’articolo e lo scoprirete.

LEGGI ANCHE: Riconoscete il bambino in foto? Oggi è molto amato: lo stiamo vedendo nelle vesti di conduttore

Massimiliano Ossini, famoso conduttore televisivo, da mercoledì 29 dicembre 2021 è in onda con il suo nuovo programma, “Kalipé – A passo d’uomo”. Il programma è stato ideato da lui stesso ed è stato realizzato in maniera interna, senza nessuna immagine acquistata. Proprio per questo motivo, però, la realizzazione è stata abbastanza dura, nonché pericolosa. Ossini ha infatti rischiato la vita sul set.

(Instagram)

La sua confessione è giunta durante l’intervista rilasciata a “Il fatto quotidiano”. Il famoso conduttore ha dichiarato: “Durante una cordata scivolai in un crepaccio. Nonostante mi fossi preparato, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo: il rischio zero non esiste”. Ossini poi ha aggiunto riguardo a quel momento: “Durante una cordata scivolai in un crepaccio. Nonostante mi fossi preparato, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo: il rischio zero non esiste”.

Durante le riprese, Ossini ha vissuto tante difficoltà anche a causa del Covid-19: “La difficoltà è stato girare in pieno Covid, tra mille restrizioni. L’unico vero intoppo è stato in America. Nonostante il visto strategico, io e il regista siamo stati fermati all’arrivo in Nevada: ci hanno bloccato in uno stanzino senza nemmeno poter parlare. Incredibile”.