La clinica della pelle, Leon compie un gesto clamoroso: “Mi sfigura del tutto”, impensabile quello che è successo

La clinica della pelle, Leon compie un vero e proprio gesto choc: è davvero impensabile quello che è successo, nessuno l’avrebbe mai detto.

Avete mai sentito parlare di gesti fatti per disperazione? Ebbene. È proprio questo quello che è successo a Leon. Il giovanissimo paziente della dottoressa Craythorne, infatti, ha partecipato alla terza stagione de La clinica della pelle perché fortemente affranto da una protuberanza che lo rendeva spesso e volentieri a disagio.

La clinica della pelle Leon
La clinica della pelle, Leon: la sua storia e cos’è successo. Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La clinica della pelle, non immaginereste mai cos’è successo ad Alan: episodio incredibile!

Nel corso di queste tre edizioni de La clinica della pelle, abbiamo avuto la possibilità di conoscere tantissime storie. Ed abbiamo capito quanto anche ‘semplice’ problema possa condizionare fortemente l’esistenza delle persone. È il caso del giovane Leon. Nel corso del suo episodio, il giovane paziente della dottoressa Craythorne ha raccontato del problema che aveva da diverso anni. E che, purtroppo, da troppo tempo condizionava le sue giornate. “Ritornerei a sorridere se riuscissi a sbarazzarmene”, ha detto alle telecamere del programma. Spiegando, quindi, quanto fosse indispensabile per lui ritornare alla normalità. Da quanto si apprende dalle sue parole, sembrerebbe che la situazione fosse sotto controllo inizialmente, ma che col passare del tempo sia profondamente cambiata. “Quando è comparsa era grande quanto una biglia, ora ha raggiunto le dimensioni di una pallina da ping-pong”, ha detto.

Leggi anche –> La clinica della pelle, Bernadette: “Mi è stato diagnosticato 15 anni fa”, impressionante

Leon a La clinica della pelle: il gesto choc prima del programma, cos’è successo

Entrato a far parte de La clinica della pelle nel corso della terza stagione del programma, Leon ha raccontato dell’incredibile dramma che viveva da diverso tempo. Da quanto si apprende dalle sue parole, infatti, sul viso del giovane ragazzo è spuntata una protuberanza che, seppure nulla di grave, lo ha fortemente influenzato nella vita sociale. È proprio per questo motivo, quindi, che ha deciso di chiedere aiuto alla dottoressa Craythorne.

La clinica della pelle Leon
Fonte Foto: Discovery

Appena arrivato nello studio della dottoressa, Leon non ha perso occasione di poter raccontare alla dottoressa Craythorne del gesto choc compiuto in preda alle disperazione. “Hai mai tentato di rimuoverla?”, ha chiesto. Precisa e puntuale la risposta del giovane: “Si, ma non è successo nulla”. Ovviamente, la protuberanza di cui parlava Leon non era altro una cisti epidermoide. Causata, molto probabilmente, dal fumo. L’intervento per la rimozione, ovviamente, è stato del tutto indolore. E molto veloce.

Leggi anche –> La clinica della pelle, Sam: “Mi guardo e mi sento orribile”, è tremendo

La clinica della pelle Leon
Fonte Foto: Discovery

“Sono al settimo cielo. Voglio tornare a casa e alla mia vita”, ha detto.