Nicola Savino, sapete che cosa faceva prima del successo in tv?

Nicola Savino, siete curiosi di sapere che cosa faceva il conduttore prima del successo in tv?

Chi è che non conosce il simpatico e talentuoso conduttore Nicola Savino? Sappiamo molto sulla sua carriera, ma sapete anche cosa faceva prime che arrivasse il suo successo in tv? Scopriamolo insieme!

Nicola Savino prima del successo
Sapete cosa faceva Nicola Savino prima del successo in televisione? (Fonte Instagram)

Nicola Savino si è distinto come conduttore per la sua naturalezza e simpatia, partito fin da giovanissimo con l’intento di fare carriera nel mondo dello spettacolo, si è poi guadagnato il meritato successo. Ma Savino non è solo un conduttore televisivo di programmi come le Iene o l’attuale Back to School, ma è anche un conduttore e regista radiofonico, autore televisivo, attore, produttore discografico, imitatore e occasionalmente anche doppiatore come in Happy Feet 2 e Zootropolis. È davvero un uomo dai mille talenti e con una grande versatilità artistica. Ma Nicola Savino non ha avuto immediatamente successo in televisione, sapete cosa faceva prima?

Leggi anche Back To School Jonathan Kashanian: le sue origini e cosa faceva prima di raggiungere il successo

Nicola Savino prima del successo in tv

Per quanto riguarda la sua vita privata sappiamo che è sposato con la costumista Manuela Suma dal 2009 e insieme hanno avuto l’adorata figlia Matilda. Classe 1967, Savino nasce a Lucca ma cresce a Metanopoli, frazione di San Donato Milanese, per via del lavoro del padre il quale lavorava come ingegnere per l‘ENI. Il vero successo arriva alla fine degli anni 80, quando riceve una risposta positiva da parte di Radio Deejay, dove inizia come curatore della rubrica W Radio Deejay. Qui ha la possibilità di conoscere molti colleghi come Fiorello, Marco Baldini, Amadeus e Luca Laurenti.

Leggi anche Nicola Savino si mostra nel giorno delle nozze: un ‘dettaglio’ particolare non sfugge

Nicola Savino prima del successo
Fonte Instagram

Prima di questa piccola fortuna però, Savino ha dovuto fare diversi anni di gavetta. Inizia a lavorare nel 1984 nella emittente locale Radio Sandonato, collaborando con essa per diverso tempo. Nel frattempo il noto conduttore divideva il suo tempo tra radio e discoteche. Ad un certo punto prende contatti con diversi network radiofonici proponendosi come regista. Aveva rivelato che questa scelta gli permetteva di avere uno stipendio fisso, seppur basso, così da fare felice anche sua madre. Tanto sacrificio è poi valso la pena per Nicola Savino, che sicuramente guarderà al suo passato con orgoglio.

Leggi anche Le Iene, il gesto a sorpresa di Nicola Savino per Alessia Marcuzzi: “Lei lo sa…”

E voi sapevate cosa faceva Nicola Savino prima del successo in tv?