La dottoressa Pimple Popper, la decisione di Carla è stata incredibile: pazzesco!

La dottoressa Pimple Popper, la decisione di Carla è stata davvero incredibile: avete visto cosa ha fatto? Pazzesco: da non credere. 

Tutti amano e conoscono Sandra Lee. Apprezzatissimo volto di Youtube, ma anche esperta e stimata dermatologa, è una delle protagoniste indiscusse della docu-serie ‘La dottoressa Pimple Popper’, in onda su Real Time.

La dottoressa Pimple Popper Carla
La storia di Carla a La dottoressa Pimple Popper: decisione incredibile. Fonte Foto: Discovery

Nel corso del programma ‘La dottoressa Pimple Popper’, il suo amatissimo pubblico ha avuto la possibilità di conoscere le storie di tutti quei pazienti che decidono di rivolgersi alla splendida Sandra Lee per ritornare a vivere uno splendido rapporto col proprio corpo. Recentemente, ad esempio, vi abbiamo raccontato di Angelina. Oppure, dell’incredibile dramma di Delano. Quello che, invece, vi andremo a raccontare tra qualche istante è qualcosa di incredibile. E che, fino a questo momento, non ci era mai capitato di raccontare. La protagonista è proprio lei: la simpaticissima Carla, che proprio per via del suo problema alla pelle ha preso una decisione incredibile. Scopriamo i dettagli!

Carla a La dottoressa Pimple Popper, decisione choc: clamoroso!

Dopo il racconto di Angelina, a presentarsi alle telecamere del La dottoressa Pimple Popper è Carla. Fortemente decisa a riappropriarsi del suo corpo, la donna ha preso una decisione incredibile: percorrere chilometri e chilometri pur di farsi visitare dalla mitica Sandra Lee. E trovare una soluzione.

La dottoressa Pimple Popper Carla
Fonte Foto: Discovery

Da circa 35 anni, infatti, la testa di Carla era piena di piccole cisti che le rendevano le giornate piuttosto imbarazzanti. Seppure con un carattere piuttosto forte, Carla non ha nascosto di provare un certo imbarazzo per queste cisti. E di essere solita a nasconderle quando si trovava in mezzo alla gente. È proprio per questo motivo, quindi, che ha deciso di chiedere aiuto alla dottoressa Pimple Popper. Appena vista la situazione, la dermatologa ha definito queste piccole protuberanze col termine di cisti trichillemali: parte della pelle viene intrappolata, creando una sacca sottocutanea riempita con del sebo. Insomma, da come si può chiaramente comprendere, nulla di grave. In ogni caso, però, Carla sentiva la necessità di sbarazzarsene.

Leggi anche –> La dottoressa Pimple Popper, Brenda: “Il solo pensiero mi terrorizza”, ha rischiato grosso

La dottoressa Pimple Popper Carla
Fonte Foto: Discovery

L’intervento è andato alla grande. Ed, una volta terminato, Carla ha sfoggiato un sorriso pazzesco.