Lo riconoscete? È un amatissimo cantante da bambino: sarà in gara a Sanremo

Lo riconoscete? È un amatissimo cantante quando era solo un bambino: sarà in gara a Sanremo 2022, incredibile!

In questa foto era solo un bambino, lo riconoscete? Oggi è uno dei cantanti più apprezzati, soprattutto nel panorama giovanile. Lo vedremo anche sul palco di Sanremo 2022, avete capito di chi stiamo parlando?

cantante da bambino
Lo riconoscete in questo scatto da bambino? Ora è un cantante molto famoso! (Fonte Instagram)

Un dolcissimo bambino che qui avrà avuto all’incirca 7 anni, dal sorriso contagioso e lo sguardo profondo, proprio quello che gli è rimasto anche da adulto. La sua pelle ambrata suggerisce un’origine mediorientale, origine che diventerà poi una delle sue forze d’espressione. Oggi è un cantante che ha scalato le vette delle classifiche musicali, raggiungendo importanti obiettivi e collaborazioni di successo, come con Michele Bravi, Elodie, Guè Pequegno, Fabri Fibra, Sfera Ebbasta e tantissimi altri. Il suo stile e soprattutto la sua voce calda sono estremamente riconoscibili. L’artista aveva anche spiegato quali sono gli artisti da cui ha avuto più ispirazione e influenza, come Frank Ocean, Travis Scott, Yoann Lemoine, Beyoncé e tra gli artisti italiani cita Elisa, Fabri Fibra, Gué Pequeno e Marracash.

Leggi anche Guardate con attenzione la foto, lo riconoscete? Qui è solo un bambino, adesso è un cantate molto famoso

Riconoscete questo bambino? Ora è un noto cantante

Questo giovane cantante classe 1992 ha già partecipato all’ambito Festival di Sanremo nel 2019 risultando poi il vincitore della competizione, con il tormentone Soldi. Avete capito di chi si tratta? Ovviamente del bravissimo Mahmood, un cantante italiano, nato a Milano da madre sarda e padre egiziano. Dalla vittoria a Sanremo la sua carriera non si è più fermata, classificandosi secondo al Contest dell’Eurovision con lo stesso brano di vittoria portato a Sanremo.

Leggi anche Mahmood vittima di bullismo, il doloroso retroscena: “Quella scena fu un trauma”, l’episodio del passato

cantante da bambino
Fonte Instagram

Tra i suoi brani più di successo possiamo citare Rapide, Dorado e molti altri, oltre ad aver collaborato nella scrittura di molteplici brani cantati poi da diversi colleghi. Il suo nome d’arte ha preso ispirazione dall’incrocio tra il suo cognome Mahmoud e l’espressione inglese my mood  che significa “il mio stato d’animo”, e che rappresenta il suo progetto di portare la sua storia personale e quindi anche il suo stato d’animo all’interno dei pezzi. Noi non vediamo l’ora di goderci nuovamente la sua musica al Festival di Sanremo, che inizierà a partire dal 1 febbraio 2022.

Leggi anche Mahmood, triste confessione: è successo dopo la vittoria a Sanremo

E voi avevate riconosciuto Mahmood in questa foto da bambino?