La dottoressa Pimple Popper, il dramma di Anthony: “Potrebbe causare la cecità”, tremendo!

La dottoressa Pimple Popper, il dramma tremendo di Anthony: “Potrebbe causare la cecità”, impressionante quello che è successo. 

“Potrebbe causare la cecità”, è proprio con queste parole che Anthony ha raccontato del suo tremendo dramma a La dottoressa Pimple Popper.

La dottoressa pimple popper Anthony
Il dramma tremendo di Anthony a La dottoressa Pimple Popper. Fonte Foto: Discovery

Leggi anche –> La dottoressa Pimple Popper, Amber: “La malattia si impadronisce della mia vita”, dramma tremendo

Personal trainer di successo, ma impossibilitato a svolgere tranquillamente il suo mestiere per via di una grossa protuberanza sul viso che gli impediva di rapportarsi alle persone senza troppe remore, Anthony ha raccontato di come l’escrescenza abbia fortemente condizionato la sua vita. “L’ho notata per la prima volta mentre lavavo il viso, ma credevo che fosse un brufolo”, ha iniziato a raccontare. Svelando che, molto presto, quella semplice e piccola pallina spuntatogli proprio al centro della fronte, è cresciuta sempre di più. Quando Anthony ha scelto di rivolgersi alla dottoressa Sandra Lee l’ha fatto non provando alcuna fiducia nei confronti dei medici. E il motivo è piuttosto semplice. In passato, infatti, il giovane si era già rivolto a diversi specialisti, ma nessuno di loro ha voluto rimuovere la protuberanza per via della sua posizione piuttosto strategica.

Leggi anche –> La dottoressa Pimple Popper, Sandy: impensabile quello che è successo, che choc!

Anthony a La dottoressa Pimple Popper, il dramma tremendo: cos’è successo

Se da una parte, quindi, tutti i medici a cui Anthony si era rivolto prima della dottoressa Pimple popper si erano categoricamente rifiutati di rimuovere l’escrescenza sul viso, Sandra Lee non ha battuto ciglio. E ha immediatamente provveduto alla rimozione. Certo, l’escrescenza si trovava in quel cosiddetto ‘triangolo della morte’, che addirittura avrebbe potuto causare la cecità, ma lei non si è affatto curata del pericolo ed ha scelto di aiutare il suo paziente.

Leggi anche –> La dottoressa Pimple Popper, l’incubo di Tahj è iniziato a solo 18 anni: “Sento dei dolori lancinanti”

La dottoressa pimple popper Anthony
Fonte Foto: Discovery

“Se per qualche motivo, la pelle di questa zona si infetta, c’è l’alta probabilità di cecità”, ha detto Sandra Lee, spiegando i rischi dell’operazione. Inutile dirvi, ovviamente, che l’intervento di rimozione della cisti è andato alla grande. Ed al suo termine Anthony ha sfoggiato un sorriso più unico che raro.

La dottoressa pimple popper Anthony
Fonte Foto: Discovery

A distanza di circa un mese e mezzo dal suo intervento, Anthony ha rivelato di essersi riappropriato della sua vita.