La dottoressa Pimple Popper, Nicole: “Pensavo fosse un tumore”, dramma indicibile

Il dramma di Nicole a La dottoressa Pimple Popper: è davvero incredibile quello che le è successo, dopo le è cambiata la vita.

Un dramma incredibile, quello che Nicole viveva da quando è nata la sua primogenita. E che l’ha spinta a chiedere aiuto a Sandra Lee, star della trasmissione La dottoressa Pimple Popper.

La dottoressa Pimple popper Nicole
Il dramma indicibile di Nicole a La dottoressa Pimple Popper. Fonte Foto: discovery

Leggi anche –> La dottoressa Pimple Popper, l’incubo di Mary è durato ben 20 anni: impensabile!

quando si è presentata dinanzi alle telecamere de La dottoressa Pimple Popper, Nicole non ha battuto ciglio. Ed ha ampiamente spiegato il suo dramma. “Mi è cresciuta sotto al braccio. Adesso è grande quanto una palla da baseball”, ha detto. Cos’è successo? Da quanto si apprende dal suo racconto, sembrerebbe che il tutto sia iniziato quando è diventata mamma per la prima volta. “Quando mia figlia era neonata la facevo dormire sul mio petto. Tutto il latte, quindi, si è spostato dalla mammella ed è finita sotto al braccio”, ha spiegato, mostrando l’enorme cisti cresciutale sotto all’ascella. Un grosso spavento, quindi, per Nicole, che ha voluto immediatamente rivolgersi a degli specialisti pensando che fosse un tumore.

Leggi anche –> La dottoressa Pimple Popper, l’incubo di Belinda: “Voglio essere autonoma”, enorme sofferenza

Nicole a La dottoressa Pimple Popper: incubo indicibile, cos’è successo

Da diversi anni a questa parte, quindi, Nicole provava forte imbarazzo e disagio per una grossa cisti formatasi sotto al braccio dopo essere diventata mamma per la prima volta. L’escrescenza l’ha sempre preoccupata ed è proprio per questo motivo che, dopo essersi rivolta a diversi specialisti e non essere riuscita mai a trovare una soluzione, ha chiesto aiuto alla Dottoressa Pimple Popper. 

La dottoressa Pimple popper Nicole
Fonte Foto: discovery

Appena vista la sua situazione, Sandra Lee è stata parecchio titubante sulla diagnosi. Non sapeva, infatti, se si trattava di un semplice lipoma o del tessuto ghiandolare, che è stato spinto verso la parte in basso del braccio e ha formato un’ernia. L’unico modo per capire qualche cosa in più sulla sua situazione è stato incidere la protuberanza e scoprire cosa si presentava al di sotto.

Leggi anche –> La dottoressa Pimple Popper, il dramma di Anthony: “Potrebbe causare la cecità”, tremendo!

La dottoressa Pimple popper Nicole
Fonte Foto: discovery

Una volta fatta l’incisione, la dottoressa ha scoperto che l’enorme massa era un’ernia, che ha voluto trattare con l’elettrocautiero. Seppure il tessuto mammario fosse enorme la dermatologa è riuscita a bruciarne un bel pezzo. “In poche settimane ritornerò normale”, ha detto Nicole, non nascondendo la sua emozione.