Nessuno ci crederebbe mai, ma Stefano De Martino rivela davvero perché ha lasciato la danza

Volto amatissimo del piccolo schermo, Stefano De Martino ha rivelato in un’intervista a Vanity Fair perché ha lasciato la danza.

Da anni Stefano De Martino è tra i conduttori tv più apprezzati per la sua ironia, l’arguzia delle sue battute e, perché no, per il suo indiscutibile fascino. Nessuno ha però dimenticato il suo passato da ballerino: proprio come tale, entrò a far parte della scuola di Amici nel lontano 2009 e da allora la sua carriera nel mondo dello spettacolo è davvero esplosa.

perché De Martino ha lasciato la danza
Nessuno ci crederebbe mai, ma Stefano De Martino confessa davvero perché ha lasciato la danza (Rai Play)

Leggi anche—–>>>Belen Rodriguez e Stefano De Martino: colpo di scena, le parole inaspettate

La sua avventura nel talent di Canale 5 si concluse con il trionfo fra i ballerini di quell’edizione e ricorderete senz’altro che negli anni successivi Stefano ha lavorato nel programma della De Filippi anche come professionista, come conduttore del daytime e come giudice.

Proprio l’anno scorso in occasione della sua presenza al serale come giudice, appunto, Alessandra Celentano lo punzecchiò bonariamente dicendogli: “Menomale che hai intrapreso un’altra carriera”.

A distanza di tanti anni, una delle domande più gettonate tra i fan del bel 32enne originario di Torre Annunziata è: perché ha lasciato la danza? Ebbene, è stato lui stesso a spiegarlo in un’intervista rilasciata a Vanity Fair.

Stefano De Martino, la verità sulla sua carriera: ecco perché ha lasciato la danza

Vedendo l’ex marito di Belen all’opera sul palco, non si può negare che il suo sia un vero talento: in tutti i programmi che ha condotto o anche in altre occasioni in cui lo abbiamo visto in tv, Stefano sembra nato per fare lo showman.

Leggi anche——>>>Com’è la casa a Milano di Stefano De Martino: quei dettagli pazzeschi

“Mi interessa la creatività, la scrittura dei programmi. Il processo di costruzione di cui produzione e conduzione sono soltanto gli ultimi passi. Forse i più meccanici dell’intera maratona. È un percorso che ho scelto di intraprendere in modo molto personale e che non so ancora dove mi porterà”, ha detto dimostrando ancora una volta intelligenza e grande maturità.

Sul suo addio alla danza, ha rivelato: “Non ero straordinario e non avevo la grazia di un’étoile. Avevo la professionalità e tenevo tra le dita il mestiere, ma siamo onesti e diciamo la verità: se avessi smesso all’improvviso non se ne sarebbe accorto nessuno”.

Leggi anche——>>>Andrea Delogu e Stefano De Martino: le dichiarazioni che tutti aspettavano

perché De Martino ha lasciato la danza
Fonte foto: Instagram

A giudicare da cosa è stato in grado di fare fino ad oggi, De Martino ha sicuramente davanti a sé un futuro luminoso.