La dottoressa Pimple Popper, il caso ‘ignoto’ di Louis: immagini devastanti!

Il caso ‘ignoto’ di Louis a La dottoressa Pimple Popper: immagini devastanti, la sua malattia era ignota, cos’è successo in clinica. 

Nel corso della sua carriera, La dottoressa Pimple Popper ha avuto a che fare con tantissimi casi davvero insoliti. Recentemente, ad esempio, vi abbiamo raccontato la storia di Ronen oppure quella di April, adesso invece è il turno di Louis. 

La dottoressa Pimple popper Louis
Il caso ‘ignoto’ di Louis a La dottoressa Pimple Popper. Credits: Discovery

Quando ha deciso di rivolgersi alla dottoressa Pimple Popper, Louis l’ha fatto in età molto avanzata, ma proprio perché non ne poteva più di dover convivere con una malattia, che fino a quel momento gli è stata definita come ‘ignota’, che lo rendeva completamente infelice. Alle telecamere del programma, il settantenne ha raccontato di essere stato un uomo sempre pieno di vita, ma da quando sono iniziati a comparire i primi sintomi di questa malattia tutto è cambiato. Stiamo parlando di una gravissima patologia che ha colpito la sua pelle, squamandola e rendendola dolorante. Vi assicuriamo: le immagini che vi mostreremo brevemente sono davvero sconvolgenti. Ed hanno lasciato a bocca aperta anche la stessa dottoressa.

La dottoressa Pimple Popper, la malattia ignota di Louis: cos’è successo

È sempre stato un ragazzo pieno di vita e patriottico, ma da quando ha preso parte alla prima guerra in Iraq come guardia nazionale, la vita di Louis è cambiata per sempre. O, perlomeno, è proprio quello che il diretto interessato ha raccontato alle telecamere de La dottoressa Pimple Popper. È proprio dopo essere ritornato dal conflitto, l’uomo ha iniziato a vedere la sua pelle cambiata. E, col passare del tempo, peggiorare. Al momento della sua partecipazione al programma, questa risultava essere piena di squame, oltre che arrossata e dolorante.

La dottoressa Pimple popper Louis
Credits: Discovery

La situazione della pelle di Louis ha letteralmente mandato in confusione la dottoressa Pimple Popper, che a primo impatto non ha saputo dare una diagnosi. È proprio per questo motivo che ha voluto applicare la cosiddetta biopsia cutanea per capire da vicino di che cosa si trattava. Nell’attesa dei risultati, però, la dottoressa ha consigliato di fare alcuni bendaggi umidi: di applicare una crema idratante, in particolare la vaselina, sulla parte della pelle interessata e coprirla con un calzino umido, in modo da lasciarla bene idratata.

La dottoressa Pimple popper Louis
Credits: Discovery

A distanza di sei settimane dall’inizio della cura, Louis è ritornato dalla dottoressa. Ed oltre a mostrare una pelle rigenerata, ha scoperto l’origine della sua malattia. Si tratta di ittiosi: una condizione che mostra le pelle screpolata come le squame dei pesci.