Giorgia si racconta a Matrimonio a prima vista: “Facevo male a me e ho detto basta”

Matrimonio a prima vista, Giorgia a cuore aperto: la sposa di Gianluca ha raccontato alcuni ‘retroscena’ della sua vita.

Siamo ormai nel vivo di Matrimonio a prima vista. La convivenza è iniziata e le coppie si stanno conoscendo meglio. Gli alti e i bassi sono frequenti in tutte le relazioni e ancora più per i protagonisti di questo esperimento che si sono sposati senza sapere niente del partner.

Giorgia matrimonio a prima vista
Giorgia si racconta a Matrimonio a prima vista (Credits: youtube)

Giorgia ha sposato Gianluca. Il primo incontro non è andato nel migliore dei modi. Durante la cerimonia si sono più volte punzecchiati, in particolare è stato lo sposo ad iniziare e ha trovato il botta e risposta di lei. Quando è iniziata la convivenza Gianluca ha cercato di immergerla nella sua vita e quindi nel suo lavoro e nei suoi hobby. Più volte però ha detto che lei è molto passiva, come se si facesse trasportare. La donna ha sempre mostrato una certa insicurezza e non ha nascosto di aver scelto di presentarsi al programma anche per un suo percorso interiore. Prima del matrimonio abbiamo avuto modo di conoscere la sposa. Nel video di presentazione ha raccontato un po’ della sua vita: vediamo cosa ha detto. 

Matrimonio a prima vista, Giorgia racconta la storia della sua vita

Giorgia ha sposato a Matrimonio a prima vista Gianluca. Mentre lo sposo è una persona molto aperta, esuberante e sicura di sè, Giorgia è tanto chiusa, ha tante insicurezze e ha bisogno di più tempo per aprirsi e farsi volere bene.

Lei ha raccontato di aver scelto di presentarsi al programma anche per affrontare un suo viaggio interiore. Nel video di presentazione ha anche confessato alcuni dettagli della sua vita, come il fatto di aver sempre fatto cose per la sua famiglia, cercando in tutti i modi di non deluderla, e in particolare facendo riferimento a suo padre.

Giorgia matrimonio a prima vista
Credits: youtube

I suoi genitori si sono separati quando era solo una bambina e lei ha vissuto ‘teoricamente’ con suo padre. Il papà di Giorgia viveva coni suoi genitori, e quindi, di conseguenza lei ha vissuto molto più con i suoi nonni paterni: “E’ come se nonna mi avesse fatto da mamma e nonno da papà, perchè con papà abbiamo un rapporto un po’ così. Sono anche cresciuta così, inquadrata, pensavo che se fossi stata così avrei fatto più contento papà, nonno, nonna. Ho imparato a crescere cercando di non rimanere immobile, ma cercando di fare meno male agli altri, ma alla fine facevo male a me e quindi ho detto basta.

Giorgia ha così deciso di dire basta, ha lasciato il praticantato, il fidanzato e ha cercato una casa e un lavoro: “Ho capito che puoi passare la vita facendo quello che gli altri si aspettano da te, ma devi fare quello che vuoi”