Enrico Papi, il conduttore a cuore aperto sulla tragica perdita

Enrico Papi: “Si comporta come se fosse arrivato al punto finale della sua vita”, il conduttore a cuore aperto sulla tragica perdita

Sta per ritornare sul piccolo schermo alla conduzione di uno programma nuovo di zecca. Enrico Papi è pronto a porsi al timone della conduzione di Big Show, il programma televisivo che a partire da questo Venerdì 8 Aprile 2022 farà il suo esordio su Canale 5 in prima serata.

enrico papi tragica perdita
Enrico Papi, il conduttore racconta il legame con il suo papà e la tragica perdita della sua mamma (Credits Instagram)

Sebbene questo sia un periodo fervido di novità dal punto di vista professionale del quale il conduttore si dice pronto ad andare incontro, non si può purtroppo dire lo stesso della sfera privata. Un dolore così grande non si è mai pronti ad affrontarlo, viverlo ed attraversarlo perché è qualcosa che sembra essere troppo più grande di noi.

Fra gli ospiti di Verissimo nella puntata andata ieri in onda non solo le bellissime sorelle Argentine. Fra gli ospiti in studio da Silvia Toffanin, è arrivato anche Enrico Papi. Il conduttore ha parlato del doloroso distacco e della tragica perdita della sua mamma alla quale era legatissimo. E proprio ripercorrendo il forte legame che il conduttore di Sarabanda aveva con la sua mamma, passa poi a parlare del legame con il suo papà che a distanza di due anni dalla perdita, vive dolorosamente il lutto. Parole dolcissime quelle del conduttore, che a cuore aperto parla del fortissimo legame con i suoi genitori.

Enrico Papi, la tragica perdita di mamma Luciana e il legame con il suo papà

Un legame grande ed indissolubile quello che ogni figlio instaura con i propri genitori. Qualcosa che non si descrive, che va aldilà di qualsiasi immaginazione e che ci lega a loro per la vita. La perdita di un genitore è una ferita che non si potrà mai colmare, ma con la quale si impara a convivere custodendo dentro quel legame e l’amore condiviso con quella persona cara e fondamentale nella nostra vita.

Ai microfoni di Verissimo, ospite Enrico Papi. Si parla del grande ritorno in tv, ma si ripercorre anche il delicato momento che ha segnato il privato del conduttore, la tragica perdita della sua mamma.

Non c’è giornata in cui io non pensi a lei“, dice nello studio di Verissimo. “Ogni volta per me tornare a casa è un momento molto doloroso. Mia madre è morta a casa, nella propria camera da letto. Per fortuna siamo riusciti a riportarla dove ha sempre vissuto. Rientrare in quella casa dove poi io son cresciuto è un po’ terribile, perché io mi ricordo tutto di quei momenti” – racconta Enrico Papi che si lascia andare al ricordo di alcuni momenti di quando era solo un bambino. Il conduttore televisivo parla di come si sentisse coccolato dalla sua mamma e come si è sentito ‘protetto’ fra le sue braccia anche quando ormai adulto, pronto a spalancare la porta di casa e cominciare la sua vita, sapeva che la sua mamma avrebbe fatto il possibile per averlo sempre li al suo fianco.

enrico papi tragica perdita
Credits Instagram

I suoi genitori sono stati un pilastro nella sua vita. E quanto al rapporto con il suo papà, il conduttore fa sapere di avere una personalità sicuramente molto diversa, più ‘incline’ al carattere materno. Papà invece è: “Riflessivo e meno impulsivo”, dice il conduttore.

E alla domanda della conduttrice su come stia papà Samuele dopo la perdita dell’amore della sua vita, Papi fa sapere: “Loro erano un po’ un’unica persona. Penso che lui in questo momento veda un pò’ il termine della propria esistenza perché era un’unica persona con un’altra che adesso non c’è più.