Giancarlo Magalli, rivelazione a sorpresa con la figlia Michela: “Controlla tutto, ha una ventina di telecamere”

Ospiti di Francesca Fialdini a “Da noi a ruota libera”, Giancarlo Magalli e sua figlia Michela hanno raccontato un dettaglio inaspettato.

Reduci dall’avventura all’ultima edizione de Il Cantante Mascherato, Giancarlo Magalli e sua figlia Michela sono stati ospiti ieri domenica 3 aprile a Da noi a ruota libera su Rai1. Il conduttore e la sua secondogenita hanno raccontato l’esperienza dei due mesi trascorsi all’interno della “Lumaca”, la maschera sotto la quale erano nascosti insieme e con la quale si sono classificati terzi.

Giancarlo Magalli figlia Michela
Giancarlo Magalli, rivelazione inaspettata con la figlia Michela: “Controlla tutto, ha una ventina di telecamere” (Credits: Rai Play)

“Abbiamo recuperato”, ha detto scherzosamente il noto presentatore riferendosi al fatto di aver avuto più tempo per stare insieme proprio grazie alla partecipazione alla trasmissione di Milly Carlucci.

“Facevo io la parte più faticosa” ha precisato la 27enne la giovane, dotata della stessa ironia del papà. A quanto pare, lui doveva solo muovere le mani e gli occhi della Lumaca.

Il famoso presentatore, che pochi giorni fa ha dedicato un toccante post a Bruce Willis, e figlia sono molto legati: Michela è nata dal secondo matrimonio di Magalli che, dopo il divorzio da Carla Crocivera, nell’89 ha sposato Valeria Donati dalla quale si è poi separato nel 2008. L’ex volto de I Fatti vostri ha ammesso che ancora oggi si commuove ogni volta che, per la Festa del Papà, Michela pubblica su Instagram una vecchia foto che li ritrae insieme sull’amaca.

Nel corso dell’intervista è emerso poi un dettaglio inedito che riguarda Giancarlo.

Giancarlo Magalli, spunta un dettaglio sul conduttore: è la figlia Michela a raccontarlo

Magalli ha ammesso di essere un papà molto apprensivo e di aver passato un momento molto brutto quando Michela è stata via da casa per una notte: “Io so come sono stato io, in lacrime, è stata a casa di amici, almeno non era ad Amsterdam”.

La ragazza all’epoca aveva 15 anni ed oggi si è resa conto di averli fatti spaventare. Poi ha spiegato: “Mamma e papà sono due precisini, mi hanno trasmesso questa cosa, fissati col controllo. Io avevo 15 anni, era l’età della ribellione, volevo fare quello che voglio”.

Ad un certo punto, è venuto fuori ciò che nessuno avrebbe immaginato. Magalli ha raccontato che Michela fa le feste a casa sua perché c’è il giardino e che in tali occasioni ‘lo caccia di casa’. Allora lui, per motivi legati alla sicurezza domestica, ha fatto installare una ventina di telecamere.

Michela ha aggiunto: “Dalle telecamere di sicurezza lui si mette a fare gli screenshot. Poi mi dice ‘che bella che eri mentre spegnevi le candeline'”.

Giancarlo Magalli figlia Michela
Credits: Rai Play

E voi avreste mai sospettato un lato così protettivo di Giancarlo come papà?