Chef Antonino Cannavacciuolo, il dramma: “Sono stato vicino a un bivio”

Chef Antonino Cannavacciuolo, il dramma: “Sono stato vicino a un bivio; il racconto toccante del famoso cuoco.

Antonino Cannavacciuolo non ha bisogno di presentazioni, è uno dei cuochi più apprezzati del nostro Paese. Nato a Vico Equense, la passione per la cucina è nata prestissimo, quando da piccolo ammirava la nonna preparare i piatti tipici della tradizione. Quella tradizione che ritroviamo nella sua cucina, dove c’è tanto delle sue radici e della sua Terra. Della sua carriera e dei programmi tv di cui è protagonista sappiamo praticamente tutto, ma c’è un retroscena che riguarda la sua vita che forse non tutti conoscono.

chef cannavacciuolo
Chef Antonino Cannavacciuolo, il dramma: “Sono stato vicino a un bivio; il racconto toccante ( Credits Instagram)

Un momento delicato che lo chef ha dovuto affrontare: “Sono stato vicino a un bivio”, ha raccontato qualche anno fa in un’intervista al settimanale Oggi. In seguito le sue parole.

Antonino Cannavacciuolo: “Sono stato vicino a un bivio”, il racconto dello chef

Nel 2020, al settimanale Oggi, Antonino Cannavacciuolo ha raccontato come ha deciso di iniziare il suo percorso di dimagrimento. “Ho perso 29 chili. Sono stato vicino a un bivio. Pesavo tanto, sono arrivato a 155 chili, mi sentivo stanco, dormivo male.” È stato questo a spingere il proprietario di Villa Crespi a dare una svolta alla propria vita: “Tre anni fa ho detto basta e mi sono comprato un tapis roulant”.

Sempre all’epoca dell’intervista ad Oggi, nel 2020, Antonino aveva rivelato di aver perso già 29 chili e di avere intenzione di continuare la sfida e provare a dimagrire ancora. Lo chef non ha seguito una particolare dieta, ma ha soltanto fatto più attenzione all’alimentazione, integrando attività fisica: “La mattina faccio camminata veloce e pesi... Se una sera esagero a cena con gli amici, il giorno dopo insalata, corsa flessioni”, ha aggiunto lo chef, che rivelò di essere passato dalla taglia 66 alla 60.

chef antonino cannavacciuolo
Antonino Cannavacciuolo su Instagram ( Credits Instagram)

Chi è la moglie di Antonino Cannavacciuolo

Un altro grande amore dello chef è la moglie Cinzia Primatesta: i due si sono conosciuti quando lei aveva solo 20 anni e si sono sposati nel 2005. Oggi, la donna è manager e social del cuoco napoletano e insieme sono genitori di Elisa, nata nel 2007, e Andrea, nato nel 2012. Oltre ad essere socia del marito, Cinzia gestisce una catena di hotel di lusso.