“Con mia moglie abbiamo deciso di vivere in castità”: la confessione del conduttore

Il conduttore ospite ad Oggi è un altro giorno ha confessato: “Con mia moglie abbiamo deciso di vivere in castità”.

Venerdì 8 aprile il conduttore è stato ospite del programma di Serena Bortone, Oggi è un altro giorno. Sono stati tanti i punti affrontati. Ha parlato della sua carriera, degli esordi, iniziata con grandi personaggi della televisione, come Raffaella Carrà e Fabrizio Frizzi.

alessandor greco, deciso vivere in castità
La confessione del conduttore: “Con mia moglie abbiamo deciso di vivere in castità” (Credits: instagram)

In collegamento era presente anche la moglie del conduttore. La coppia si è conosciuta grazie a Frizzi. In puntata è stato mostrato un filmato e le parole dell’ospite hanno accompagnato quei momenti. Anche la donna ne ha parlato, sottolineando la persona buona che era Fabrizio. Serena Bortone ha poi chiesto della scelta che la coppia ha fatto, ovvero vivere in castità. Vediamo che cosa ha detto il conduttore a tal riguardo.

La confessione del conduttore: “Con mia moglie abbiamo deciso di vivere in castità”

Ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, Alessandro Greco ha toccato vari punti della sua vita, come gli esordi della sua carriera. In collegamento c’era anche sua moglie, Beatrice Bocci. La loro storia d’amore dura da ben 25 anni e si sono incontrati grazie a Fabrizio Frizzi.

Serena Bortone ha poi aperto il discorso su una scelta presa da Greco e sua moglie: “So che oltre all’amore a te e a Beatrice unisce la fede comune. Avete fatto un patto ad un certo punto, in attesa dell’annullamento del matrimonio, avete deciso di vivere in castità. Diciamo che è una scelta che può sembrare bizzarra, ma perchè l’avete fatto e quale valore avete dato a questa scelta”.

alessandro greco, confessione vivere castità
Credits: rai play

Alessandro ha risposto che diventa una scelta bizzarra con gli occhi e la valutazione del mondo, e ha aggiunto: “In una ottica di spiritualità e di fede è un passo molto significativo che rappresenta il bisogno di vivere una comunione con il signore profonda che diversamente ti manca, perchè secondo quelli che sono i dettami della chiesa, le persone che vivevano la nostra condizione di convivenza non hanno accesso ai sacramenti”. La conduttrice ha chiesto come sono arrivati a questa scelta dato che prima si erano sposati civilmente. L’attore ha spiegato che si sono sposati nel 2008 e avevano già due figli, ma i percorso della vita e alcuni incontri determinanti hanno portato alla coppia a meditare questa decisione: “Quindi è portare al centro della nostra vita Dio”. Anche la moglie di Greco ha spiegato che questo è un cammino che si fa, è il desiderio di aderire al dettame della chiesa senza però costrizione.