La dieta di Gerry Scotti: cosa mangia adesso dopo aver avuto il Covid

Un drastico cambiamento di vita quello intrapreso dall’amatissimo Gerry Scotti dopo aver contratto il Covid: vediamo com’è la sua dieta oggi.

Tra le tantissime persone che hanno vissuto la brutta esperienza di essere stati contagiati dal Covid-19 ci sono stati anche molti volti noti del mondo dello spettacolo. E si sa che la situazione ancora oggi resta delicata. Proprio in questi giorni, ad esempio, Paola Perego ha raccontato di essere risultata di nuovo positiva al virus.

Gerry Scotti dieta
La dieta di Gerry Scotti: cosa mangia adesso dopo essere guarito dal Covid (Credits: Mediaset Infinity)

Tra i personaggi più in vista della tv, anche Gerry Scotti nel 2020 ha dovuto fare i conti con questa malattia e, come ha raccontato lui stesso, non si è trattato di una semplice influenza per lui.

Ricordiamo che il conduttore Mediaset fu ricoverato per un periodo in terapia intensiva e fu colpito da vari sintomi come la perdita del gusto e dell’olfatto. Momenti drammatici, permeati dalla paura di non riuscire a raccontare quanto gli era accaduto.

Fortunatamente, però, Gerry è guarito ed è potuto tornare dal suo affezionatissimo pubblico. Uscito dall’ospedale, però, i segni della malattia non sono scomparsi subito: era dimagrito di ben 11 chili, ma decise di cogliere l’occasione per dare una svolta alle proprie abitudini cambiando radicalmente alimentazione.

La nuova dieta di Gerry Scotti dopo la guarigione dal Covid: quali cibi ha eliminato

Attualmente al timone de Lo show dei record su Canale 5, Gerry non ha mai negato di amare la buona tavola e di apprezzare il buon vino. Tant’è che dal 2016 collabora con le Cantine Giorgi nell’Oltrepò pavese e lo scorso ottobre ha lanciato un rosso a suo nome.

La drammatica esperienza in ospedale, però, lo ha costretto a rivedere le proprie abitudini e il suo stile alimentare come ha spiegato al Corriere della Sera.

Ha eliminato la carne ed ha intrapreso una dieta vegetariana per un periodo di quaranta giorni. Non era la prima volta per lui: già durante il lockdown del 2020 aveva deciso, insieme alla compagna e al figlio Edoardo di rinunciare alla carne fino alla Pasqua.

Tornando al periodo post ospedale, terminati i quaranta giorni ha continuato ad adottare uno stile di vita più sano, sempre stando attento alle quantità. “Una volta a settimana pollo, pesce e uova e raramente quella rossa. Per me che soffro di pressione alta è meglio così, ha raccontato al noto quotidiano.

Gerry Scotti dieta
Credits: Witty Tv

Una scelta davvero saggia e da cui prendere ispirazione, non vi sembra?