“Ho viaggiato per tre ore con un attacco di cuore in corso”: l’attore sconvolge tutti

Il famoso attore rivela per la prima volta di aver avuto un attacco di cuore mentre era in treno: per lui si tratta del secondo infarto.

Quando 5 anni fa fu colpito dal primo infarto, il suo vasto pubblico restò molto scosso dalla notizia. Non avrebbe potuto essere altrimenti visto che lui è uno degli attori italiani più amati. Talento, preparazione, simpatia, eleganza: la sua carriera è sempre stata forgiata su queste caratteristiche e l’amore della gente che da anni lo segue con affetto ne è il risultato più gratificante.

attore attacco di cuore
“Ho viaggiato per tre ore con un attacco di cuore in corso”: l’attore lascia tutti senza parole (Credits: Instagram)

Nessuno sapeva però che solo pochi mesi fa ha subito un secondo infarto. Parliamo di Massimo Lopez, componente dello storico Trio formato decenni fa con Tullio Solenghi e la compianta Anna Marchesini, venuta a mancare nel 2016.

Intervistato dal Corriere della Sera, il versatile artista ha ripercorso molti momenti significativi della sua vita e della sua carriera, legata indissolubilmente agli altri due attori del Trio.

“Per me è un fratello, una protezione”, dice a proposito di Solenghi. “Con lui e Anna c’era una familiarità che negli anni è diventata affetto profondo, legame vero”. Diversi gli aneddoti raccontati nel corso dell’intervista al noto quotidiano, tra cui anche quello triste sulla morte di suo padre, suo primo grande lutto e la nostalgia per la mamma deceduta una decina d’anni fa.

Massimo Lopez, “Ho rischiato seriamente”: l’attore racconta il suo secondo attacco di cuore

A proposito della perdita del padre, l’attore ha raccontato che la sua reazione fu quella di mettersi davanti allo specchio e provare a ridere fragorosamente. “Volevo essere ancora sicuro di riuscire a ridere in mezzo a tanto dolore”, dice.

Come tutti sanno, nel 2017 Lopez ebbe il suo primo infarto mentre lavorava a teatro. Ciò di cui però non aveva ancora parlato è il secondo episodio simile che gli è capitato mesi fa.

“Peraltro il secondo è stato ancora più drammatico, perché ero in treno e ho viaggiato tre ore con un attacco di cuore in corso, ho rischiato seriamente”, confessa sulle pagine del Corriere.

Anche quest’altra dura prova è stata fortunatamente superata e per lui, spiega, superare un brutto momento significa poter essere felice: “Forse per me la felicità è un ritrovamento, un recupero”.

attore attacco di cuore
Credits: Instagram

Una notizia che certamente lascia tutti di stucco, ma siamo ben felici che il nostro amato Massimo ce l’abbia fatta anche stavolta.