La dottoressa Pimple Popper, Rhonda: “Dolore lancinante”, dramma impressionante

Dramma incredibile per Rhonda a La dottoressa Pimple Popper: cosa le è successo e perché si è rivolta a lei, impressionante.

Una storia molto simile a quella di Lisa, questa che vi stiamo per raccontare de La dottoressa pimple popper e che ha come protagonista indiscussa Rhonda. Appena cinquantenne, la donna ha raccontato di avere in zone diverse della sua testa una decina di escrescenze, che oltre a provocarle imbarazzo, le procurano dei dolori lancinanti.

la dottoressa pimple popper rhonda
La storia di Rhonda a La dottoressa Pimple Popper: cos’è successo. Credits: Discovery

Di escrescenze sul cuoio capelluto, la dermatologa Lee ne ha viste abbastanza. Una in particolare di Rhonda, però, le ha procurato non poca preoccupazione. Seppure di dimensioni differenti, la maggior parte della protuberanze della sua paziente erano facilissime da rimuovere e con un aspetto del tutto innocuo. Quella posizionata in cima alla testa, però, era completamente differente da tutte le altre tanto da preoccuparla. “Non si vedono tutti i giorni, ne sono rimasta sorpresa”, ha detto la dottoressa. Cerchiamo di capire, però, cos’è successo.

Rhonda a La dottoressa Pimple Popper: protuberanza choc, cos’è successo

Alle telecamere de La dottoressa Pimple Popper, Rhonda ha raccontato di avere una decina di protuberanze spuntatele sulla testa diversi anni fa, ma che col passare del tempo le hanno procurato sempre di più ansia e preoccupazione. “Temo che siano dei tumori”, ha detto a sua figlia prima della visita di controllo presso lo studio della dottoressa. Una paura del tutto giustificabile, da come si può chiaramente comprendere, e che l’ha spinta a chiedere aiuto.

la dottoressa pimple popper rhonda
Credits: Discovery

Appena viste le escrescenze della sua paziente, la dottoressa non ha affatto esitato nel diagnosticare alcune di loro. “Si tratta di cisti trichillemali”, ha detto. Quella che, però, le destava preoccupazione era una posizionata in cima alla testa dall’aspetto duro e abbastanza anomalo. È proprio per questo motivo che, appena rimossa l’escrescenza, la dermatologa ha avvertito la paziente che l’avrebbe inviata al patologo per assicurarsi della sua natura. Si potrebbe, purtroppo, trattare anche di un tumore!

la dottoressa pimple popper rhonda
Credits: Discovery

Fortunatamente, la paura della dottoressa non si è affatto rivelata reale. A distanza di due settimane dall’intervento, la dermatologa ha rassicurato la sua paziente che anche quest’altra protuberanza non era altro che una cisti trichillemale.