Amici 21, “Ho iniziato a ridurre il cibo e sono entrata in un tunnel”: l’ex allieva racconta il periodo buio

L’ex allieva di Amici 21 racconta il periodo buio vissuto: “Ho iniziato a ridurre il cibo e sono entrata in un tunnel”. 

Amici è un talent show che ogni anno ci fa conoscere tantissimi ragazzi, tra ballerini e cantanti, pronti a fare della propria passione un lavoro di vita. E’ arrivato alla ventunesima edizione e ad una fase importante, il Serale.

amici 21, alice del frate disturbi alimentari
Amici 21, “Ho iniziato a ridurre il cibo e sono entrata in un tunnel”, l’ex allieva racconta il periodo buio vissuto (Credits: mediaset infinity)

Dato che tutti gli allievi sono riusciti ad accedervi, nel corso delle puntate ci sono state due eliminazioni e soltanto a partire dalla puntata del 16 aprile gli allievi hanno scoperto di una sola uscita. Quando vengono eliminati Silvia Toffanin a Verissimo li ospita per poter raccontare e svelarsi. In una scorsa intervista l’ex allieva di Amici ha parlato del periodo buio vissuto a causa dei disturbi alimentari.

“Ho iniziato a ridurre il cibo e sono entrata in un tunnel”: la confessione dell’ex allieva di Amici 21

L’ex allieva di Amici 21 dopo l’eliminazione è stata ospite di Silvia Toffanin a Verissimo e qui ha parlato del suo percorso e ha raccontato anche del periodo buio vissuto, quando ha sofferto di disturbi alimentari. 

Alice Del Frate ha cominciato a praticare prima ginnastica ritmica, quando era piccola, partecipando anche a molte gare nazionali. Nonostante sia arrivata ad alti libelli, durante la pandemia di Covid-19, ha voluto intraprendere la strada della danza. Ha preso qualche lezione ma senza mai approfondire la disciplina, prima del suo ingresso nella scuola di Amici 21. Ed è proprio nel talent che, parlando con la maestra Veronica Peparini, aveva parlato dei disturbi alimentari di cui aveva sofferto.

alice del frate problemi alimentari
Credits: pagina facebook verissimo

A Verissimo, ai microfoni di Silvia Toffanin, ha raccontato: “E’ come se avessi rimosso tutto e ricordo solo un grande vuoto. Mi ricordo che già a partire dalla terza media ero sotto pressione e volevo dare il massimo. Da lì questa pressione è passata al fisico, avevo problemi alle anche, e mi sentivo molto a disagio in palestra. Da quel periodo è iniziato il vuoto, vedevo gli altri non accettarmi e non riuscivo nemmeno io ad accettarmi. Ho iniziato a punirmi, a migliorare il mio fisico, in quel periodo delle medie stavo iniziando a vedere la trasformazione del corpo. Ho deciso di ridurre il cibo. Alice ha spiegato che non solo fisicamente ma anche mentalmente non stava bene e che l’inizio di questa malattia l’ha cambiata: “Sono finita in un tunnel durato diversi anni e adesso, da 3-4 anni sto meglio”. 

La ballerina ha deciso di cambiare vita a partire dal terzo superiore. Spesso si è sentita rifiutata e molto debole. Nonostante il periodo buio sia passato, Alice ha spiegato: “Non riesco ancora adesso a volte ad accettarmi per quella che sono”.