Crytical svela perchè ha scelto questo nome d’arte: non l’avreste mai immaginato

Sapete perchè Crytical si chiama così? L’ex allievo di Amici 21 svela cosa si nasconde dietro il suo nome d’arte. 

Amici è un talent show che ogni anno sforna numerosi talenti. Sono migliaia i giovani che fanno i casting e cercano di entrare nella scuola per poter migliorarsi e sperare in futuro di fare della propria passione un lavoro.

crytical, nome d'arte
Crytical, sapete perchè ha scelto questo nome d’arte? Il cantante di Amici 21 svela il motivo (Credits: mediaset infinity)

A settembre 2021 è iniziata la ventunesima edizione e adesso siamo arrivati alla fase Serale. Manca sempre meno alla finalissima e scopriremo il vincitore di questa edizione. Tra i talenti che abbiamo avuto modo di conoscere c’è Crytical. Il giovane è uscito nelle scorse puntate. Non è entrato quando il programma è iniziato ma soltanto successivamente, scelto dalla maestra Anna Pettinelli. In molti sapranno che questo non è il suo vero nome. Il cantante si chiama Francesco Paone. Ma sapete perchè ha scelto questo pseudonimo? Scopriamo che cosa ha detto a tal proposito.

Amici 21, qual è il vero nome di Crytical e perchè ha scelto questo pseudonimo

Crytical è stato eliminato nella quarta puntata di Amici 21. Dopo che Maria De Filippi aveva annunciato dell’eliminazione gli ha poi dato una notizia meravigliosa che riguarda Stash, il cantante dei The Kolors e giudice del talent.

La conduttrice ha messo al corrente il giovane che proprio Stash ha detto di chiedergli se voleva aprire i suoi concerti: “Lui ne sarebbe onorato”, ha spiegato Maria. E Crytical non ha potuto che accettare ed essere altrettanto onorato di questa grande proposta. Uscito dalla scuola, l’ex allievo è stato poi ospite a Verissimo e ai microfoni di Silvia Toffanin ha parlato del suo percorso. Proprio negli studi della conduttrice ha anche svelato, dopo che la Toffanin aveva chiesto, il perchè della scelta del suo pseudonimo.

crytical nome d'arte
Credits: mediaset infinity

Il cantante ha spiegato: “Crytical è un mix di cose, in primis io sono una persona molto molto autocritica, perchè credo che mettersi sempre in discussione sia un punto fondamentale per andare sempre avanti, quindi fare sempre le cose a testa bassa e continuare a pedalare. Poi io ho voluto aggiungere la Y perchè sono una persona molto sensibile, quando sono a contatto con quello che amo fare, molte volte capita di emozionarmi”. Ecco svelato il motivo della scelta di questo nome d’arte, l’avreste mai immaginato?