Ti spedisco in convento, Ana Maria infrange la regola del ‘silenzio’: Chiara reagisce così

Ti spedisco in convento, Ana Maria infrange la regola del ‘silenzio’ e scoppia un battibecco con Chiara. 

Abbiamo conosciuto le ragazze e le suore della nuova edizione di Ti spedisco in convento. E’ ambientata nel convento delle Figlie del Divino Zelo a Trani. Su Real Time ha avuto inizio il 17 aprile mentre su Discovery+ con qualche giorno di anticipo.

ana maria infrange regola
Ti spedisco in convento, Ana Maria infrange le regole e provoca la reazione di Chiara (Credits: instagram)

Le ragazze sono partite senza sapere dove stavano andando ma pensavano di dover comunque intraprendere un percorso consono allo stile di vita che hanno sempre avuto. Si sono ritrovate davanti alle porte dell’ambiente religioso e lo stupore è stato ovviamente molto forte. Abbiamo visto che c’è stato il primo colpo di scena, Nanda ha abbandonato la struttura dopo aver avuto un battibecco con suor Carolina. La vita nel convento è proseguita. Dopo questo abbandono sembrerebbe che qualcosa nel cuore delle ragazze sia cambiato e hanno assunto un atteggiamento diverso nei confronti delle suore. Ma l’armonia si è spezzata poco dopo. Al mattino Suor Carolina ha espresso il dispiacere provato, perchè una delle ragazze aveva infranto la regola del ‘silenzio’: entriamo nei dettagli e vediamo che cosa è successo.

Ti spedisco in convento, Ana Maria infrange la regola del ‘silenzio’

Dopo l’abbandono di Nanda, le ragazze hanno assunto nei confronti delle suore un atteggiamento diverso, come se questa uscita e la reazione delle religiose, le avesse portate a capire di dover mutare un po’ il loro atteggiamento.

Si sono date da fare, hanno realizzato insieme molti oggetti da poter rivendere e aiutare con il ricavato il prossimo. Ma l’armonia è tornata a rompersi poco dopo. Al mattino Suor Carolina ha spiegato di essere molto dispiaciuta perchè qualcuno aveva spezzato la regola del silenzio, ovvero aveva usato il cellulare. E’ stata Ana Maria a prendere il telefono di notte.

chiara battibecco ana maria
Credits: instagram

Questo gesto ha portato a delle conseguenze e anche ad un battibecco, nato tra Chiara che si è scagliata contro la 18enne: “Ma perchè, che ti costa chiedere. Basta che non ci rimettiamo tutti per te“, ha sbottato Chiara. Ana Maria ha detto che era tardi e non poteva chiedere e ad un certo punto, arrabbiata anche lei, è andata in camera. Sembrerebbe che qualcuno abbia ancora bisogno di tempo per sentirsi parte di una comunità, in questo caso parliamo del convento.