La dottoressa Pimple Popper, Tommy: spiacevolissimo incidente, poi l’enorme paura

La dottoressa Pimple Popper, la storia di Tommy: lo spiacevolissimo incidente capitatogli e l’enorme paura, cos’è successo. 

Se la storia di Marie vi ha lasciato col fiato sospeso, quella di Tommy lo farà ancora di più. Recatosi presso lo studio della dottoressa Pimple Popper per via di una grossa protuberanza che condizionava la sua vita e il suo lavoro, il cinquantenne non ha potuto fare a meno di raccontare la sua storia.

la dottoressa pimple popper tommy
Episodio choc per Tommy prima de La dottoressa Pimple Popper: cos’è successo. Credits: Discovery

Stando a quanto si apprende dal suo racconto, sembrerebbe che la grossa protuberanza sia spuntata sulla gamba dopo uno spiacevolissimo incidente. Tommy, infatti, ha raccontato di essere da sempre un tipo atletico e di avere l’abitudine di andare in palestra. Un giorno, mentre praticava lo squat, si è fatto male e si è lesionato il muscolo. Subito dopo questo avvenimento, è iniziata a comparire sulla sua gamba una protuberanza, che negli ultimi anni è cresciuta sempre di più. Una storia davvero particolare e che, soprattutto, ci fa ricordare quella di Tony. Ma non è affatto finita qui. Oltre a sentirsi molto a disagio per via della sua escrescenza, Tommy ha raccontato di avere un’altra grande paura: essere licenziato! La protuberanza, infatti, condiziona i suoi movimenti. E teme che il suo capo possa accorgersene. Com’è andata a finire, però?

La dottoressa Pimple Popper, la storia di Tommy: episodio choc, cos’è successo

Appena recatosi presso lo studio de La dottoressa Pimple Popper, Tommy ha ampiamente mostrato l’escrescenza sulla gamba ed ha ricevuto un’unica diagnosi. Secondo la dermatologa, infatti, si trattava di un nevo lipomatoso superficiale, ovvero di cellule adipose che si sono accumulate nel derma ed hanno formato un grosso brufolo sotto la pelle.

la dottoressa pimple popper tommy
Credits: Discovery

In realtà, però, la diagnosi della dermatologa non si è affatto dimostrata realtà. Una volta fatto sedere sul lettino operatorio ed incisa l’escrescenza, la dottoressa si è resa conto che non si trattava di un nevo lipomatoso superficiale, bensì di un semplicissimo lipoma. Certo, l’operazione è stata piuttosto complicata per si era attaccato alla pelle, ma tutto sommato è andato tutto alla grande e Tommy ne è uscito più che soddisfatto.

la dottoressa pimple popper tommy
Credits: Discovery

Ci auguriamo che oggi Tommy sia riuscito a ritornare a fare quello che più gli piace.