La dottoressa Pimple Popper, l’enorme dramma di Gerard: “Peggiora di giorno in giorno”, tremendo!

La dottoressa Pimple Popper, l’enorme dramma di Gerard: “La patologia peggiora di giorno in giorno”, davvero tremendo, cos’è successo.

Quello che viveva Gerard, paziente de La dottoressa pimple popper della seconda stagione del famoso programma, era un doppio dramma. Non solo, infatti, l’uomo ha raccontato di essere attanagliato dal problema alla pelle, ma anche di un’altra malattia che riguardava il suo sangue. Procediamo con ordine.

la dottoressa pimple popper gerard
La storia di Gerard a La dottoressa Pimple Popper: cos’è successo. Credits: Discovery

Alle telecamere del programma di Real Time, Gerard ha raccontato di avere visto spuntare sulla sua gamba una grossa protuberanza. Col passare degli anni, quella che inizialmente doveva essere una sola escrescenza, è aumentata di numero. “Forse conto quasi 100 bozzi”, ha detto il paziente della dottoressa poco prima della visita di controllo. Prima ancora di rivolgersi alla dermatologa, Gerard si è rivolta anche ad altri medici, ma tutti gli hanno che i bozzi erano talmente tanti che era davvero impossibile rimuoverli tutti. A peggiorare la situazione, come dicevamo, è la malattia del sangue di cui soffre. “Ho già abbastanza problemi. Soffro di una patologia chiamata Fattore quinto di Leiden, ovvero un problema della coagulazione del sangue”, ha spiegato. Ecco cos’è successo in clinica.

Gerard a La dottoressa Pimple Popper: enorme dramma, clamoroso!

Se con il dramma di Kevin pensavate di aver visto di tutto, vi sbagliavate di grosso. La storia di Gerard a La dottoressa Pimple Popper è molto di più di quella che vi abbiamo raccontato su Leta! Affetto da una patologia del sangue, il paziente della dermatologa ha spiegato di volersi sbarazzare delle grosse protuberanze cresciutegli sul corpo. Alle telecamere, infatti, ha spiegato che – seppure ai suoi figli o in pubblico non faceva vedere la sua “frustrazione” – sentiva ugualmente la necessità di farseli asportare.

la dottoressa pimple popper gerard
Credits: Discovery

Appena recatosi presso lo studio della dermatologa e spiegato alla dottoressa il suo problema, Sandra Lee ha avuto qualche titubanza nel proseguire con l’asportazione. La patologia di cui soffriva Gerard, infatti, prevede una velocissima coagulazione. E, soprattutto, in casi di interventi, potrebbe addirittura provocare trombosi. Tuttavia, fatte queste premesse e rassicuratasi sul fatto che il suo paziente assumeva un anti-coagulante, ha proceduto con l’intervento a patto, però, che avesse la possibilità di concentrarsi su un’unica zona.

la dottoressa pimple popper gerard
Credits: Discovery

Dopo aver visto asportare dal suo corpo più di 15 lipomi, Gerard si è detto soddisfatto del risultato ottenuto.