Ligabue parla di suo figlio nato morto: il racconto è da brividi

In occasione dell’uscita della sua autobiografia, Luciano Ligabue parla del figlio nato morto: un racconto molto doloroso

E’ una delle voci più amate nel panorama artistico e musicale italiano. Luciano Ligabue è un vero e proprio artista. In occasione dell’uscita della sua autobiografia, “Una Storia”, il cantante si è lasciato andare al racconto di un momento che ha segnato la sua vita.

ligabue figlio morto
Ligabue, il drammatico racconto sulla morte di suo figlio (Credits: Instagram)

“Una Storia”, è l’autobiografia di Luciano Ligabue che ha visto l’uscita il 3 Maggio per Mondadori. 500 Pagine di racconto autobiografico in cui il celebre cantante parla di sé, della sua vita e di quel momento drammatico e doloroso, la morte di suo figlio.

A lui, a Leon, sono dedicate diverse pagine. E proprio durante un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Luciano Ligabue si è raccontato ed ha aperto il suo cuore. Luciano Ligabue ha ripercorso ed ha raccontato il doloroso momento in cui si è ritrovato fra le braccia Leon, suo figlio, privo di vita.

Luciano Ligabue, il figlio nato morto: il dolore e il dramma del cantante

La perdita di un figlio è qualcosa di allucinante, e Luciano Ligabue che ha tenuto fra le sue braccia suo figlio, il piccolo Leon nato senza vita, porta dentro di sé un dolore incolmabile. Nel corso dell’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il cantante ha parlato di quel momento straziante. Un racconto inedito che ci lascia senza parole.

Il cantante ha alle spalle un primo matrimonio con Donatella, amica di infanzia:” Una persona meravigliosa. Insieme abbiamo sofferto e siamo stati felici. Abbiamo perso due gemelli e abbiamo avuto Lorenzo Jenny, il mio primogenito“, ha raccontato Ligabue che dopo il primo matrimonio, ha avuto al suo fianco un’altra donna, Barbara dalla quale ha avuto una figlia, Linda, ed il piccolo Leon nato morto.

Ce lo fecero vedere, me lo ritrovai in mano. Un affarino di un chilo. Aveva i tratti della mamma. La voce di bambina della Barbara disse ‘è perfetto’. L’ho fatto seppellire in un cimitero che ha un angolo chiamato degli angeli. All’inizio la Barbara ci andava tutti i giorni. Si sentiva come se il suo corpo fosse diventato marcio, incapace di dare la vita. Un pensiero ingiusto, ma il suo sentire la faceva stare così. Solo chi ci è passato lo capisce“, ha detto Luciano ai microfoni del Corriere.

ligabue figlio morto
Credits: Instagram

Un vuoto enorme quello lasciato dal piccolo Leon, ed un dolore incolmabile per il cantante.