Va su tutte le furie in diretta: “Ca**o”, cos’è successo davanti a tutti

Va su tutte le furie nel bel mezzo della diretta: è successo proprio davanti agli occhi di tutti, episodio incredibile, tutti i dettagli. 

A tutti capita di perdere un po’ le staffe e di lasciarsi andare a commenti poco consoni. È proprio questo quello che è accaduto all’amato conduttore televisivo, che nel bel mezzo della diretta è andato su tutte le furie. Scopriamo insieme cos’è successo.

furie diretta
Va su tutte le furie in diretta: cos’è accaduto. Credits: Twitter

Il “bello” della diretta è proprio questo, diciamoci la verità: non tutto può essere tagliato! Ne è testimone Ilary Blasi, che nel corso dell’ultima puntata de L’Isola dei famosi, si è lasciata andare ad un’ulteriore gaffe che ha scatenato l’ilarità in studio, ma anche del popolo web. Ce ne da conferma, però, anche il protagonista di questo nostro articolo. Nel corso dell’ultima diretta del suo seguitissimo programma di attualità, l’amato conduttore è andato letteralmente su tutto le furie, lasciandosi andare ad un commento che non è assolutamente passato inosservato. “C**o”, ha commentato il presentatore, sbottando in diretta. 

Va su tutte le furie in diretta: cos’è successo

Un commento dettato da un momento di rabbia e che non è assolutamente passato inosservato, quello a cui si è lasciato andare l’amato conduttore nel corso della sua ultimissima diretta. Stiamo parlando proprio di Nicola Porro, colonna portante del seguitissimo Quarta Repubblica. Cos’è successo? Procediamo con ordine!

La puntata di Quarta Repubblica di Lunedì 2 Maggio si è maggiormente concentrata sull’intervista che, per la prima volta volta in assoluto, il ministro degli esteri Sergej Lavrov ha rilasciato a Giuseppe Brindisi per Zona Bianca. Un’intervista, quindi, che ha fatto discutere parecchio e che il buon Porro avrebbe voluto mostrare al suo pubblico con annessi dibattiti ed opinioni. Tutto sembrava procedere per il meglio, fino a quando non sono iniziati ad emergere i primi problemi di collegamento. Non solo nel momento in cui sarebbero dovuta andare in onda le parole di Lavrov sulla strage di Bucha, sono state trasmesse le parole di Biden, ma è stato mandato un altro servizio che non aveva nulla a che vedere con quello richiesto dal conduttore. “Fate sentire cosa dice Lavrov su Bucha. Qui le ricordiamo, a casa forse no. Vediamo se è la volta buona, è la quarta”, ha iniziato a dire Porro, mostrandosi su tutte le furie e, poi, concludendo: “C**o”. 

furie diretta
Credits: Twitter

Nicola Porro, quindi, si è visibilmente infastidito per il servizio non corretto dato al suo pubblico in diretta. E questo testimonia quando il conduttore e giornalista ci tenga particolarmente al suo lavoro.