“Non ci credevo, se inizio a piangere non mi fermo più”: l’attore lascia tutti senza parole

“Non ci credevo, se inizio a piangere non smetto più”: l’attore lascia tutti senza parole con il suo emozionante discorso.

“Adesso io posso cominciare a piangere e non mi fermo più. Veramente, non me la aspettavo.” Inizia così l’emozionante discorso di uno degli attori più amati ed apprezzati del nostro Paese.

attore credevo 5 maggio 2022
“Non ci credevo, se inizio a piangere non smetto più”: l’attore lascia tutti senza parole con il suo emozionante discorso. ( Credits Youtube)

Premiato come miglior attore protagonista alla 67 esima edizione del David di Donatello, l’attore è salito sul palco e, senza trattenere la commozione, ha pronunciato parole che non sono passate inosservate. Con una dedica assolutamente speciale!

Le parole del famoso attore toccano il pubblico: “Se inizio a piangere non mi fermo più”

Una vittoria che non si aspettava, quella del David di Donatello per Silvio Orlando. Il premio per migliore attore protagonista è stato assegnato proprio al 64 enne, per la sua interpretazione nel film Ariaferma. Si tratta del terzo David per Silvio Orlando, alla sua dodicesima candidatura.

Voglio dedicare questo premio a mia moglie. No, no, sta bene, non è morta, è viva”, ha scherzato, “si chiama Maria Laura ed è sicuramente la persona migliore che abbia conosciuto in vita mia.” Una dedica dolcissima, quella del grande attore al ritiro del premio, che ha conquistato ‘battendo’ concorrenti di altrettanto talento: Toni Servillo, Franz Rogowski, Filippo Scotti ed Elio Germano.

“Voglio ringraziare Toni senza il quale non sarei qui a prendere questo premio. Leonardo Di Costanzo, che in qualche modo  mi ha quasi costretto a far questo film. Io non lo volevo fare, non mi sentivo all’altezza, non sapevo da che parte prendere questo personaggio così lontano dalle mie corde abituali”, ha aggiunto Orlando, ribadendo l’incredulità del momento. “È vero, sta succedendo! Vuoi un pizzicotto?”, ha scherzato Carlo Conti, conduttore dell’evento insieme a Drusilla Foer.

silvio orlando
Silvio Orlando ai David di Donatello 2022 ( Credits Youtube)

Dopo i ringraziamenti ai produttori e a quanti hanno lavorato alla realizzazione della pellicola, l’attore ha concluso così: “Quest’anno sono stato con il teatro in 40 città diverse. Ho fatto tanti km in questi anni e penso che tutti questi km poi si vedano sulla faccia e sull’interpretazione del film. Forse l’unica indicazione che posso dire per continuare ad andare avanti è muovere il cul*!”. Un grande applauso ha accompagnato l’attore dall’inizio alla fine della sua premiazione.