La showgirl prova a spiegare la sua assenza in tv: “C’è stato qualche blocco”

A “Belve”, su Rai2, la nota showgirl ha parlato del suo allontanamento dalla tv: cosa ha raccontato ai microfoni di Francesca Fagnani.

Tra le donne famose più interessanti che siano mai state intervistate da Francesca Fagnani a Belve c’è sicuramente lei: la sua carriera televisiva iniziò nella seconda metà degli anni ’80 sebbene all’epoca il mondo dello spettacolo non rientrasse nei suoi piani. La grande somiglianza con una star mondiale della musica, però, fece sì che partecipasse ad un’edizione di Domenica In del 1986 come sosia appunto della celebre cantante americana.

showgirl tv
La showgirl tenta di spiegare la sua assenza in tv: “C’è stato qualche blocco” (Credits: Instagram)

Parliamo ovviamente di Paola Barale, il cui debutto avvenne proprio grazie alla sua straordinaria somiglianza con Madonna. Dopo qualche prima esperienza in varie trasmissioni, è il ruolo di valletta di Mike Bongiorno a regalarle la grande notorietà.

Da circa vent’anni Paola è un po’ sparita dai radar: torna in tv raramente e nel corso dell’intervista a Belve è stato toccato anche questo argomento. Vediamo cosa dice lei su questo allontanamento.

Paola Barale, perché non è più in tv: cosa sarebbe successo secondo la showgirl

Come ha spiegato lei stessa ai microfoni della Fagnani, il periodo trascorso al fianco di Mike non si concluse in maniera del tutto pacifica tra loro: pare che il conduttore non abbia accettato di buon grado la sua decisione di andar via per lavorare con Gerry Scotti. “La sua è stata una reazione ad un dispiacere, una reazione a mio parere un po’ too much perché mi sgridò davanti ad uno studio pieno, con i microfoni aperti”, ha rivelato.

Di lì a poco iniziò anche la sua avventura a Buona Domenica con Maurizio Costanzo: “Con Maurizio non c’era un rapporto di amicizia vero e proprio io, l’ho sempre considerato come il mio datore di lavoro, non è che si usciva insieme a cena, io sono abbastanza schiva, non frequento la gente dello spettacolo”.

Dopo la sua decisione di lasciare Mediaset nel 2001, la Barale non è apparsa spesso in televisione. La Fagnani ha cercato di capirne di più se ci fosse una ragione specifica a questo e l’ex valletta ha ammesso di essersi data una sorta di spiegazione ma senza nessuna prova certa. “Sicuramente c’è stato qualche blocco, qualcuno avrà detto prendiamo qualcun altro, non so questa cosa quanto è durata, una volta che esci un po’ dal giro diventa anche difficile rientrare. È un blocco a livello magari un po’ personale. Si dice il peccato, ma non il peccatore. È un blocco, ma non a livello politico”

showgirl tv
Credits: Instagram

A voi piacerebbe vedere Paola Barale più spesso in televisione?