Sangiovanni svela perchè ha iniziato a fare musica: è successo dopo quel ‘momento’

Sangiovanni svela perchè ha iniziato a fare musica, era giovanissimo quando ha cominciato a scrivere. 

Sangiovanni, pseudonimo di Giovanni Pietro Damian, è un cantautore italiano che abbiamo avuto modo di conoscere dopo la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi. Il giovante artista era un allievo della ventunesima edizione e fin dall’inizio è riuscito a conquistare l’appoggio non solo dei professori, naturalmente non sono mancate le critiche, ma anche del pubblico.

sangiovanni, perchè iniziato fare musica
Sangiovanni spiega perchè e quando ha iniziato a fare musica (Credits: youtube)

Arrivato in finalissima insieme a Giulia Stabile, sua fidanzata, ha vinto la categoria canto ma si è classificato al secondo posto. La ballerina ha trionfato non solo nella categoria danza ma ha vinto l’edizione del talent. Nel febbraio del 2022 ha calcato un altro palco importante, quello dell’Ariston. Sangiovanni era tra i big in gara e ha portato il brano Farfalle riuscendo a classificarsi al quinto posto. Ma quando ha iniziato a fare musica? E’ stato lui a svelare il momento esatto in cui ha cominciato.

Sangiovanni, ecco perchè ha iniziato a fare musica: è lui a svelarlo

Dopo l’esperienza ad Amici di Maria De Filippi, Sangiovanni nel 2022 ha calcato un altro importante palco, quello dell’Ariston. Era tra i big in gara alla settantaduesima edizione del Festival di Sanremo.

Il giovane cantante si è classificato al quinto posto, e il suo brano Farfalle è oggi tra i più ascoltati. Sangiovanni ha iniziato a fare musica da giovanissimo. Aveva solo 16 anni quando ha cominciato, ma sapete cosa l’ha spinto ad iniziare?

sangiovanni perchè iniziato a fare musica
Credits: instagram

Qualche settimana fa, ospite a Radio Deejay, ha raccontato il perchè ha iniziato a fare musica e a scrivere. Il cantante ha detto: “Quando avevo 16 anni non mi sentivo più in grado di poter comunicare con le persone della mia generazione e anche quelle più adulte. Non mi sentivo compreso, forse anche io non ero in grado di spiegarmi e ho detto ‘forse devo trovare un altro metodo’, e ho trovato la musica, molto casualmente. Ho scritto un testo e ho detto ‘forse può funzionare’, perchè effettivamente mi faceva stare bene e da lì ho cominciato a scrivere”, ha spiegato. Sangiovanni aggiunge che quel testo scritto allora parlava proprio della mancanza di comprensione. Ecco svelato il motivo.