Ultima puntata di Un’altra verità da cardiopalma: avete visto com’è finito? È proprio lui l’assassino

Martedì 10 Maggio è andata in onda l’ultima puntata di Un’altra verità, avete visto com’è finito? È proprio lui l’assassino. 

A distanza di qualche ora dal finale di stagione di Nero a metà, un’altra miniserie televisiva ha chiuso i battenti e regalato al suo pubblico un’ultima puntata da cardiopalma. Stiamo parlando di “Un’altra verità”, in onda su Canale 5 per circa tre settimane.

com'è finito un'altra verità
Com’è finito Un’altra verità? Chi è l’assassino. Credits: Mediaset Play

Martedì 10 Maggio è andata in onda la terza ed ultima puntata di Un’altra verità, la miniserie televisiva franco-belga che ha raccontato le avventure di Audrey, una giovane avvocatessa che è convinta del ritorno di Itsas, il serial killer che anni prima ha ucciso diverse ragazzine della sua età. Com’è andata a finire la storia? Come tutte le ultime puntate che si rispettino, anche questa è stata da cardiopalma ed ha regalato al suo pubblico un susseguirsi di colpi di scena piuttosto impressionanti. Siamo certi che, però, anche voi vi starete ponendo la stessa domanda: chi è l’assassino? Chi si nasconde dietro l’identità di Itsas? Non immaginereste mai com’è finito Un’altra verità!

Un’altra verità, avete visto com’è finito? Svelata l’identità di Itsas

L’ultima puntata di Un’altra verità è stata davvero da cardiopalma! A partire dalla scoperta di Jean che i genitori di sua moglie Audrey non sono affatto morti in un incidente, come lei ha raccontato in tutti questi anni, fino alla rivelazione dell’identità di Itsas, la miniserie franco belga ha tenuto tutto il suo pubblico col fiato sospeso sin all’ultimo. Curiosi di scoprire anche voi com’è finito?

Partiamo subito col primissimo colpo di scena: Audrey scopre chi ha tentato di ucciderla, investendola! Stiamo parlando di Marianne, la moglie di Franck. La donna ha sempre odiato l’avvocatessa. E così, presa da un momento di rabbia, ha tentato di investirla. Nel frattempo, Ana è seriamente intenzionata a scoprire chi è l’assassino e, soprattutto, a capire chi ha ucciso Madeleine. Così non solo decide di iscriversi ad un’app di incontri, la stessa a cui era iscritto la sua amica, ma decide di incontrarsi con uomo. All’incontro, però, la giovane decide di rubargli il telefono e scoprire se al suo interno ci sono notizie di Madeleine, ma non è così.

Dopo aver raccontato tutta la verità sui suoi genitori a Jean, è giunto il momento per Audrey di incontrare i suoi genitori e riappacificarsi. Il loro incontro, però, non va affatto bene! Dopo essersi abbracciati, infatti, la mamma continua a ribadire di non credere affatto a sua figlia e di essere consapevole che Audrey non è mai stata aggredita. Sarà davvero così? Assolutamente no! Stiamo per avvicinarsi al finale choc e alla rivelazione dell’assassino.

A dare un grosso aiuto al risolvimento del caso, è Franck, che spiega che ad uccidere Madeleine non è stato Patxi, che quella sera era al poligono, bensì Mikel. In particolare, ha raccontato che la sera dell’omicidio Madeleine si era recata a casa di Ana per cambiarsi, ma in uno dei suoi armadi ha trovato una scatola contenente le foto di tutte le ragazzine uccise da Itsas. In preda alla paura scappa, ma viene raggiunta da Mikel, che l’uccide. Nel frattempo, Ana scopre in casa sua le scarpe che la sua amica aveva la serie dell’omicidio. Così decide di scappare di casa e di recarsi dove abitava Madeleine. L’indomani mattina chiama Audrey e racconta tutto l’accaduto, rivelando di aver trovato anche delle pillole per la cura contro il cancro alla prostata. Mikel, quindi, non è l’assassino?

Appena terminata la chiamata, Ana e Audrey si incontrano al faro. È proprio in questo momento che le due si sarebbero dovute scambiare le scarpe di Madeleine. Non sanno, però, che da lontano c’è un uomo che le scruta. Parliamo di Mikel, che – dopo aver visto sua figlia andare – aggredisce Audrey, rivelando la sua vera identità. È lui Itsas! È Mikel ad aver ucciso quelle ragazzine e ad aver tentato di ucciderla.

Tutto si risolve nei migliori dei modi! Seppure Mikel abbia tentato di rapire sua figlia ed uccidersi, tutti possono tirare un sospiro di sollievo.

Ci sarà una seconda stagione?

Il finale di stagione, da come si può chiaramente vedere, è stato davvero choc. In molti, però, si chiedono se ci sarà una seconda stagione. Cosa sappiamo? Al momento, non ne abbiamo la conferma, ma a quanto pare le sorti della mini-serie sono state già ampiamente decise.

com'è finito un'altra verità
Credits: mediaset Play

Vi è piaciuto Un’altra verità? Vi aspettavate che dietro l’identità di Itsas ci fosse Mikel?