“Mi facevano male le costole”: la cantante ha avuto paura di mostrarsi in pubblico

La famosissima cantante racconta via social un episodio in cui si è sentita molto a disagio nell’apparire in pubblico: cos’è successo.

Anche le star più famose possono essere bersaglio di critiche feroci e, purtroppo, fenomeni di questo tipo non sono rari nella società odierna. Tanto più quando si tratta di personaggi in vista, gli hater non risparmiano insulti velenosi che possono ferire profondamente chi li riceve.

cantante pubblico
“Mi facevano male le costole”: la cantante ha avuto timore di mostrarsi in pubblico (Credits: Instagram)

E’ quanto accaduto alla cantante di origini cubane Camila Cabello, che ha lasciato tutti di stucco qualche tempo fa con un post pubblicato sul proprio profilo Instagram. La celebre 25enne ha confessato di aver vissuto un momento davvero brutto in occasione di una giornata al mare a Miami.

Gli scatti rubati dai paparazzi in cui appare in bikini hanno sollevato critiche da parte di alcuni utenti del web che le hanno causato forte disagio. La Cabello ha però voluto essere molto sincera al riguardo e su Instagram si è sfogata a cuore aperto come una persona comune, lasciando da parte il fatto di essere tanto conosciuta.

Camila Cabello, “Sono esausta”: la cantante rivela l’incubo vissuto in pubblico

La giovane artista non ha nascosto di essersi sentita colpita dai commenti dei media sul suo fisico. “Sono esausta”, ammette nel post social e che fino ad allora non si era mai preoccupata troppo del suo aspetto. “I commenti mi hanno sconvolta”, dice con sincerità ma aggiunge che la colpa è solo della società, “così abituata a un certo modello di corpo in salute che non è reale per moltissime donne. Photoshop, diete severe, allenamenti massacranti e foto con angolature studiate per farli sembrare diversi”.

Poi racconta che per tornare in spiaggia il giorno dopo non ha mangiato nulla proprio perché consapevole della presenza dei paparazzi. “Ho tenuto indietro la pancia così tanto che mi facevano male le costole, trattenevo il respiro e a malapena sorridevo perché non riuscivo a smettere di pensare ai paparazzi. Non sono riuscita per niente a rilassarmi nonostante fossi in mezzo alla natura”.

In quei momenti, rivela, era preoccupata così tanto delle eventuali foto che non è riuscita a rilassarsi un attimo trascorrendo così una giornata bruttissima. “Volevo parlarne perché facciamo i complimenti alle donne che appaiono belle o ‘sane’. Ma cos’è la salute se sei così fissato sull’aspetto fisico che la tua salute mentale ne risente e non riesci a goderti la vita?”

cantante pubblico
Credits: Instagram

Parole che dovrebbero far riflettere, complimenti a Camila Cabello!