La cantante racconta il dramma della sua malattia: “Le persone ridono”

La cantante racconta il dramma della sua malattia: “Le persone ridono”, la confessione toccante dell’artista.

Se mi filmi abbastanza a lungo, vedrai molti tic“. Lo ha detto una delle cantanti più famose al mondo, nel corso di un un’intervista nello speciale di Netflix con David Letterman “My Next Guest Needs No Introduction”. È stata la risposta alla domanda del conduttore in merito ad alcuni movimenti anomali nello sguardo della cantante.

cantante 26 maggio
La cantante racconta il dramma della sua malattia: “Le persone ridono”, la confessione toccante dell’artista. ( Credits Instagram)

È a questo punto che la giovane artista ha affrontato il tema della sua malattia, la sindrome di Tourette, a causa della quale presenza movimenti involontari ed incontrollati. In seguito, le sue parole nel dettaglio.

“Le persone ridono ma mi offendono”: la cantante racconta la sua malattia

“Non c’è una volta in cui non ho dei tic, durante il giorno costantemente muovo le orecchie avanti e indietro, alzo le sopracciglia e schiocco la mandibola, contraggo il braccio, contraggo i muscoli. Sono cose che non si notano mentre stai parlando con me, ma per me sono molto estenuanti”. Con queste parole, Billie Eilish ha parlato della sindrome di Tourette, il disturbo neurologico che le è stato diagnosticato all’età di 11 anni. 

A David Letterman, la ventenne ha spiegato che molti tic sono scomparsi col passare del tempo, ma non tutti e che, quando è sul palco, riesce ad esibirsi tranquillamente, senza subire movimenti incontrollati. Nel corso dell’intervista, la cantante ha sottolineato l’importanza di parlare dell’argomento, spiegando quanto sia difficile parlare con le persone senza aver paura di essere giudicata. “Il modo più comune in cui le persone reagiscono è che ridono perché pensano che io stia cercando di essere divertente. Invece ne rimango sempre incredibilmente offesa”, ha dichiarato l’artista. Che ha aggiunto che molti suoi colleghi sono affetti dalla stessa sindrome, ma preferiscono non parlarne pubblicamente per il timore del giudizio.

billie eilish
Billie Eilish ( Credits Instagram)

La cantante aveva già parlato pubblicamente del suo problema nel 2019, nel programma Ellen, condotto da Ellen De Generes, e attraverso il suo canale social: “È qualcosa con cui sono cresciuta e a cui sono abituata. La mia famiglia e gli amici più cari la conoscono come una parte di me”