Il cantante si confessa e racconta tutto: “Mi ha fortificato”, il difficilissimo momento del passato

In una sua intervista, il cantante ha raccontato di quando gli dicevano che portava sfortuna: difficilissimo momento, cosa ha detto.

Si è soliti raccontarsi come mai fatto prima d’ora nel corso delle interviste. L’ha fatto, ad esempio, un ex volto di Uomini e donne ai nostri microfoni, ma l’ha ribadito anche un amatissimo cantante a Il corriere della sera.

cantante momento
Il cantante racconta tutto sul difficilissimo momento passato. Credits: instagram

È proprio nel corso della sua intervista a Il corriere della sera che l’amatissima voce italiana si è ampiamente raccontato, soffermandosi su uno dei periodi più difficili e tosti che la vita gli ha messo davanti. C’è chi non si lascia affatto scalfire dalle critiche, questo è vero, ma questa di cui ha parlato l’apprezzato cantante è una vera e propria calunnia che si è portato sulle spalle per tanto tempo, rivoluzionandogli la vita. “Mi ha fortificato”, ha raccontato, sottolineando quanto questo difficilissimo momento del passato lo abbia reso l’uomo che è adesso. D’altra parte, è sempre così: si cade sempre per poi rialzarsi! A questo punto, però, la domanda sorge spontanea: siete curiosi di sapere di chi stiamo parlando esattamente?

Il difficilissimo momento del passato: il cantante racconta tutto

Non è assolutamente la prima volta che vi parliamo di calunnie che fanno realmente le persone che le subiscono. Ricordate, ad esempio, quando vi abbiamo parlato di Simona Ventura e della sua confessione a cuore aperto? Ebbene. Il protagonista di questo nostro articolo ne è un’altra lampante testimonianza. A Il corriere della sera, infatti, la voce italiana ha raccontato la sua vita di adesso, ma non ha potuto fare a meno di volgere uno sguardo al passato e raccontare il difficilissimo momento vissuto. Certo, ora è tutta acqua passata, ma all’epoca non è stato affatto facile vivere con quella calunnia. Stiamo parlando di lui: Marco Masini!

Per tanti anni, Marco Masini è stato additato come portatore di iella. Una calunnia bella e buona, da come si può chiaramente comprendere, e che all’epoca colpì – e non poco – il diretto interessato. “Ho sempre sfruttato qualsiasi situazione, anche la più difficile, per crescere e imparare. Quello che conta è migliorarsi”, ha spiegato a Il corriere della sera. Continuano a dire, inoltre, che non solo non prova rancore per chi ha diffuso questa considerazione, ma di aver avuto la possibilità di scrivere le sue canzoni più forti proprio per via di questo periodo.

cantante momento
Credits: Instagram

Una confessione a cuore aperto, quindi, quella di Marco Masini! Cosa ne pensate?