Giustizia per tutti, avete visto com’è finito? Roberto ha scoperta una verità clamorosa: pazzesco

Avete visto anche voi com’è finito Giustizia per tutti? Roberto ha scoperto una verità davvero clamorosa: pazzesco, è successo l’impensabile.

Si conclude così questa prima stagione di Giustizia per tutti: con un’ultima puntata da cardiopalma. Ricco di colpi di scena, il terzo appuntamento con la fiction di Raoul Bova ha svelato il nome di colui, più di 10 anni prima, aveva organizzato l’omicidio di Beatrice, moglie di Roberto Beltrami.

com'è finito giustizia per tutti
Ultima puntata di Giustizia per tutti, ma com’è finito? Credits: Instagram

Per chi non si è perso nemmeno una puntata di Giustizia per tutti sa benissimo che la nuova fiction di Mediaset si è aperta proprio con un momento preciso: la scarcerazione di Roberto Beltrami dopo 10 anni di reclusione, perché ingiustamente condannato per l’uccisione di sua moglie. In realtà, però, ad uccidere Beatrice non è stato affatto suo marito, anche se sua figlia crede di si, ma qualcuno di ancora sconosciuto sulle cui tracce si mette subito Roberto insieme a Victoria, avvocatessa dello studio dove lavorava Beatrice. I due, così, inizieranno a lavorare insieme per scoprire chi è il reale assassino della donna, ma non solo. La loro sintonia è davvero alle stelle, tanto che il bel Beltrami accetta di aiutarla in tutti i casi di difesa che le si propongono allo studio. Detto questo, non ci resta che rispondere ad un’unica domanda: com’è finito Giustizia per tutti?

Com’è finito Giustizia per tutti: il colpevole è lui, colpo basso per Roberto

Così come le altre due puntate precedenti, anche il terzo ed ultimo appuntamento di Giustizia per tutti ha regalato un grandissimo colpo di scena. Alcuni nodi sono stati definitivamente sciolti ed altri, purtroppo, ancora no! Quello che, però, conta sapere è che, dopo essere stato condannato ingiustamente e dopo aver fatto 10 anni di carcere, Roberto ha scoperto una verità clamorosa, capendo l’identità di colui che ha comandato l’uccisione di Beatrice. Procediamo con ordine e scopriamo com’è finito Giustizia per tutti!

Partiamo subito con una notizia che, senza alcun dubbio, vi farà piacere: Roberto e sua figlia si sono nuovamente riappacificati! Seppure il buon Beltrami fosse davvero innocente, la giovane non gli credeva affatto, ma col tempo è riuscita a credere alla sua buona fede. Una grande vittoria, quindi, per Roberto, che desiderava da tanto tempo tempo. Brutte notizie, invece, sul “fronte” Beatrice! Grazie alla dipendente di una biblioteca in cui era solita andare la moglie di Beltrami, Roberto scoperto chi è implicato in questa storia, ma non tutto sembra filare liscio come l’olio. Dopo aver scoperto la verità, Beltrami è vittima di un agguato, ma riesce a sopravvivere. Vi starete chiedendo chi è il colpevole? La risposta è semplicissima: Carlo Bonetti, padre di Victoria, che viene poi arrestato!

com'è finito giustizia per tutti
Credits: Instagram

Terminata la fiction, conta sapere perché Carlo Bonetti ha comandato l’omicidio di Beatrice; chi l’ha uccisa; come si evolverà il rapporto tra Victoria, data l’implicazione di suo padre nella morte, e Roberto ed, infine, se ci sarà una seconda stagione. Nel frattempo, diteci la vostra: vi è piaciuta?