Mai visto niente di simile a La dottoressa Pimple Popper, il dramma di Ashley: pazzesco!

Mai visto niente di simile tra i pazienti de La dottoressa Pimple Popper: il dramma di Ashley è da pelle d’oca, davvero pazzesco.

Una storia davvero pazzesca, quella che vi stiamo per raccontare. E che ha lasciato tutti i telespettatori de La dottoressa Pimple Popper col fiato sospeso. Stiamo parlando del dramma che Ashley ha iniziato a vivere a partire dall’età di 8 anni.

la dottoressa pimple popper ashley
Il dramma choc di Ashley a La dottoressa Pimple Popper: mai visto nulla di simile. Credits: Discovery

Così come quello di Shoshana, anche l’incubo di Ashley è iniziato quando era piccolissima. Era solo una bambina quando – come raccontato dalla diretta interessata alle telecamere dello storico programma di Real Time – ha cominciato ad essere affetta di idrosadenite supporativa, una malattia della pelle che – per via dell’infiammazione ai follicoli piliferi – prevede la crescita di noduli in zone delicatissime del corpo, tipo come ascelle ed inguine. “È molto dolorosa”, ha detto la trentenne. Spiegando, inoltre, di soffrire dal 2018 di psiriosa guttata e di essere affetta dalla malattia di Hailey Hailey, malattia ereditaria che comporta la crescita di vesciche in zone come inguine e gomiti.

Il dramma di Ashley, incredibile a La dottoressa Pimple Popper: cos’è successo

“Fare i conti con una patologia cutanea è già un’impresa difficile, figuriamoci con tre insieme”, ha detto Ashley a La dottoressa Pimple Popper. Certo, prima di rivolgersi alla famosa dermatologa la giovane ha raccontato di essersi rivolta già ad un altro dermatologo, ma che con la crema streroidea che le è stata prescritta ha fatto davvero ben poco.

la dottoressa pimple popper ashley
Credits: Discovery
la dottoressa pimple popper ashley
Credits: Discovery

Appena viste le condizioni della sua paziente, la dottoressa si è immediatamente resa conto della gravità della situazione. Tutte e tre malattie, infatti, non sono affatto da sottovalutare, ma soprattutto piuttosto dolorose. A questo punto, però, la domanda sorge spontanea: come ha scelto di curare Sandra Lee le tre condizioni patologiche di Ashley? La risposta è semplicissima: con un nuovo farmaco biologico, che permette di alleviare i sintomi di ben due malattie su tre!

la dottoressa pimple popper ashley
Credits: Discovery

A distanza di due mesi dalla sua prima visita nello studio de La dottoressa Pimple Popper, la vita della giovane è cambiata e l’ha fatto decisamente in meglio. Con la cura affidatole, infatti, i sintomi delle tre patologie si sono fortunatamente alleviati.