“Ho rinunciato allo stipendio”: dice basta al lavoro in televisione

Ha lasciato il lavoro in televisione nel 2017 ed oggi la sua vita è totalmente diversa: a Fanpage ha spiegato le motivazioni della sua scelta.

Per tanti anni l’abbiamo vista sul piccolo schermo svolgere la professione di giornalista, ma ad un certo punto, dopo ben 23 anni, ha deciso di cambiare vita e dedicarsi a tutt’altro. Una scelta sicuramente controcorrente, non semplice da fare, ma che ad oggi si è rivelata giusta per lei.

lavoro in televisione
“Ho rinunciato allo stipendio”: ha detto basta al lavoro in televisione (Credits: Instagram)

“Non volevo più essere schiava del lavoro. Ho detto basta e mi sono licenziata. In fondo che te ne fai dei soldi se non hai tempo per spenderli e sei sempre stressata?”, dice ai microfoni di Fanpage l’ex volto della Rai.

Sì, perché è proprio qui che ha lavorato per tanto tempo conducendo anche il programma sui motori, Pole Position. Al Tg1 invece si è occupata di moda costume e società rimanendoci per 7 anni. Una vita si successi e soddisfazioni, ma che a quanto pare non la faceva sentire pienamente felice e che ha voluto cambiare drasticamente.

A 47 anni, arriva quindi per lei la grande svolta: “Mi sentivo legata a un posto fisso, a impegni fissi, a un capo che mi diceva cosa dovevo fare”. Lei è Federica Balestrieri, soprannominata ‘la donna dei motori’ ai tempi in cui si occupava della Formula 1.

“Ho pianto notti intere”: ha detto addio al lavoro in televisione

Consapevole che sarebbe stata una decisione irrevocabile, la Balestrieri racconta a Fanpage di aver sofferto molto prima di compiere quel passo così importante. Non ha trovato grande appoggio da parte di chi la circondava, neanche da suo marito: “Avevo bisogno che mi dicesse: ‘Sì, fallo, ti starò vicino’. Ma niente, non voleva prendersi questa responsabilità”.

Nonostante tutto ha deciso di fare quel salto nel buio ben conscia che l’avrebbe obbligata a delle rinunce. Vivere di più ma con meno è diventata ormai la sua filosofia di vita. Si è licenziata con una buonuscita: “Ho maturato 21 anni di contributi, che è il minimo per avere una pensione, una volta raggiunta l’età giusta. Però da 47 anni, dovevo arrivare a 65”.

Inizialmente si è dedicata al volontariato presso la Onlus Riscatti da lei fondata poi, durante un viaggio da sola in India senza un obiettivo preciso, ha trovato la sua dimensione. Lì ha acquistato delle stoffe e le ha portate da un sarto: ne sono venuti fuori un pantalone, una gonna, una giacca e un vestito poi moltiplicati per cinquanta capi. Al rientro in Italia è riuscita a venderli e così ha avviato la sua nuova attività, dapprima nei mercatini e poi col commercio online.

A settembre 2019 la Balestrieri ha aperto infatti il suo e-commerce Dress more with less che ha riscosso ancora più successo durante la pandemia. Ma Federica sta ben attenta a non ricadere negli stessi meccanismi che l’hanno resa prigioniera in passato: “Ho tante opportunità di crescita, ma dico di no a tutti, perché non voglio ricostruire quella gabbia dorata”.

lavoro in televisione
Credits: Instagram

Voi siete d’accordo con lei?