Maria De Filippi parla di suo figlio: “Ero terrorizzata”, retroscena da brividi

Maria De Filippi ha raccontato un retroscena da brividi su suo figlio: “Ero terrorizzata”, cosa ha svelato l’amatissima conduttrice. 

Una conduttrice famosissima, ma anche una moglie e madre amorevole! A confermarlo, è stata proprio la diretta interessata. Oltre ad essere particolarmente attenta alla salute di suo marito Maurizio Costanzo, cercando in tutti i modi di controllarlo, Maria De Filippi è anche una madre molto presente nei confronti di suo figlio Gabriele.

de filippi figlio
Il retroscena da brividi su suo figlio: cosa ha raccontato Maria De Filippi. Credits: Youtube

Forse non tutti lo sanno, ma diversi anni fa Maria De Filippi, insieme a Maurizio Costanzo, ha deciso di prendere in affido un bambino. “Quando l’ho preso, mio figlio Gabriele aveva solo 10 anni”, ha iniziato a raccontare a Il fatto quotidiano. Spiegando, inoltre, come la sua vita abbia assunto tutt’altro sapore da quando è diventata mamma. Certo, all’inizio non è stato assolutamente tutto rose e fiori. Anzi, proprio al noto quotidiano, ha raccontato quante volte si è chiesta se fosse stata capace ad essere una buona mamma o no. “Ero terrorizzata”, ha detto. Sapete, però cosa accadde? Scopriamo insieme le sue parole.

Maria De Filippi, il retroscena su suo figli Gabriele: cosa accadde

Era esattamente il 2002 quando Maria De Filippi, all’epoca già sposata con Maurizio Costanzo, ha deciso di iniziare un nuovo percorso: l’adozione di suo figlio Gabriele! Un’esperienza che le ha completamente rivoluzionato la vita e che – come raccontato dalla diretta interessata – ha fortemente consigliato anche ad una sua collega, nonché grande amica. Ad oggi, Maria De Filippi si definisce una mamma molto amorevole e presente, ma non sempre è stata così. Come ogni nuovo inizio, anche la conduttrice ha raccontato di essere fortemente pensierosa prima di procedere con l’adozione e di aver messo in dubbio più volte le sue capacità.

A Il fatto quotidiano, diverso tempo fa, ha raccontato: “Ho preso in affido mio figlio Gabriele quando aveva 10 anni. Ho avuto tantissima paura, il giorno prima di conoscerlo ero terrorizzata”. Spiegando, quindi, di essere diventata consapevole successivamente che non si nasce madri, ma che si impara col tempo. “È stata la cosa più bella che mi potesse succedere. Che sia biologico o adottivo, un figlio è un figlio, punto”, ha concluso.

de filippi figlio
Credits: Youtube

Lo sapevate?