Alberto Matano si sposa e racconta a tutti come è nato il suo amore

Alberto Matano si sposa col compagno Riccardo Mannino: un incontro che gli ha cambiato la vita e di cui parla al Corriere.

Si è celebrato ieri, 11 giugno 2022, il matrimonio tra il giornalista Alberto Matano e il suo compagno Riccardo Mannino. La cerimonia si è svolta a Labico, comune della provincia di Roma, ed è stata officiata da Mara Venier. Una festa piena di musica, di invitati e di allegria, dove sono intervenuti molti personaggi noti del mondo dello spettacolo per omaggiare l’unione tra gli sposi.

Alberto Matano si sposa
Alberto Matano si sposa e racconta come è nato il suo amore (Credits: Instagram)

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il volto de La vita in diretta ha raccontato com’è nato l’amore che lo lega a Riccardo da ormai 15 anni. Dopo essere stato sempre molto riservato sulla propria sfera privata, Matano ha infatti voluto mettere al corrente il pubblico del lieto evento che lo riguarda.

“Sono quindici anni che stiamo insieme. Durante una cena, un paio di mesi fa, Mara, la nostra amica del cuore che oggi celebrerà, ha detto che sarebbe stato bello che noi ci sposassimo”, ha detto al celebre quotidiano. La stabilità raggiunta oggi, però, è frutto di un cammino che non è stato sempre facile. Vediamo perché.

Alberto Matano si sposa e rivela cosa accadde quando incontrò Riccardo

L’ex mezzobusto del Tg1 e conduttore de La vita in diretta è sempre stato apprezzato dal pubblico per la grande professionalità, il garbo, la serietà e la pacatezza. Una serenità che trasmette fiducia in chi lo segue, ma che non è arrivata senza una lunga e faticosa ricerca.

Sulle pagine del Corriere, Alberto ha ricordato l’infanzia come un periodo sereno della sua vita, ma quando arrivò l’adolescenza qualcosa iniziò a cambiare. “Attorno ai 14 anni mi sono accorto con dolore che non crescevo. I miei amici erano almeno venti centimetri più di me. E allora la mia stanza si chiuse a chiave, come un riparo dal mondo”, ha rivelato parlando del bullismo di cui è stato vittima.

Fino ai 24 anni, ha avuto storie con ragazze poi ad un certo punto ha iniziato a capire che qualcosa in lui non era ancora venuto fuori e che aveva bisogno di tempo per capire cosa fosse. Si sono poi susseguiti dieci anni di instabilità: “Un’identità chiusa mi stava stretta”, ha raccontato. Fino a quando c’è stato l’incontro con Riccardo: “Poi è arrivato Riccardo e tutto, nella mia vita, si è stabilizzato. La mia stabilità è stata una persona, non un’identità”.

Trovato finalmente un equilibrio, Alberto ha dovuto comunicare ai genitori la sua verità. I fratelli erano già a conoscenza di tutto e gli sono sempre stati accanto mentre per sua madre e suo padre è stato un po’ più difficile inizialmente. Poi però anche loro hanno voluto offrirgli il loro appoggio ed con Roberto hanno un ottimo rapporto: “Ora Riccardo viene vissuto come il quarto figlio”.

Alberto Matano si sposa
Credits: Instagram

E voi avete visto le immagini social della strepitosa festa?