Perché Nicola Savino ha un dito amputato: l’incredibile storia

Forse non l’avevate notato, ma Nicola Savino ha un dito amputato: ne aveva parlato in passato a Verissimo, ecco cosa gli accadde.

Dopo molti anni trascorsi a lavorare in radio e poi dietro le quinte di diverse trasmissioni televisive, dai primi anni Duemila Nicola Savino è diventato un conduttore molto apprezzato sul piccolo schermo. Brillante, arguto e capace di travolgere il pubblico con la sua ironia, il 54enne lucchese è ormai diventato un volto di punta di Mediaset.

Nicola Savino dito
Perché Nicola Savino ha un dito amputato: storia pazzesca (Credits: Instagram)

Gli ultimi mesi lo hanno visto insieme a Vladimir Luxuria nel ruolo di opinionista della sedicesima edizione de L’Isola dei Famosi condotta da Ilary Blasi che si concluderà lunedì 27 giugno 2022. Proprio nel corso della semifinale andata in onda questa settimana, in occasione di un divertente siparietto con Carmen Di Pietro, Savino ha avuto modo di scherzare con Ilary su una particolarità della sua mano destra.

Questa infatti ha il dito mignolo amputato, ve ne eravate accorti? L’opinionista non lo aveva mai rivelato durante i primi anni della sua carriera in tv. Ne parlò apertamente per la prima volta solo qualche anno fa, in occasione di una puntata di Verissimo della quale fu ospite. Non immaginereste mai l’incredibile storia dietro l’amputazione.

Nicola Savino e il dito amputato: il grave incidente quando era piccolissimo

Come raccontò lo stesso Nicola nel salotto di Silvia Toffanin, quando aveva solo sette mesi fu costretto a stare un periodo in ospedale a causa di un forte calo del peso. Mentre veniva alimentato con una flebo, un’infermiera cercò con le forbici di tagliare la garza che copriva l’ago nella sua mano e per distrazione gli amputò il dito. “Cercarono di riattaccarmelo ma non ci riuscirono”, disse.

Era luglio dell’ormai lontano 1968, ma per molti anni il grave episodio ha avuto ripercussioni anche psicologiche su di lui rappresentando un grande disagio. Per molto tempo si è servito addirittura di una protesi per nascondere questo difetto: “Per me è stato un complesso per i primi anni di tv. Non mi sarei mai sognato di parlarne o di fare vedere la mia mano, tanto che i primi tempi mettevo un arto finto”, confessò.

Nicola Savino dito
Credits: Instagram

Voi avevate mai fatto caso al dito amputato dell’opinionista?