La dottoressa Pimple Popper, episodio choc per Leonardo: un vero trauma, cos’è successo

La storia di Leonardo a La dottoressa Pimple Popper sconvolge davvero tutti: mai visto nulla di simile prima d’ora, cos’è successo.

Nuovo episodio de La dottoressa Pimple Popper e nuova impressionante storia, dopo quella di Brittany. Il protagonista di questo nostro articolo di oggi è Leonardo, un giovane quarantaduenne che ha scelto di sbarazzarsi dell’enorme protuberanza cresciutagli dietro la testa.

la dottoressa pimple popper leonardo
Leonardo a La dottoressa Pimple Popper: cos’è successo in clinica! Credits: Discovery

Da quanto si apprende dal suo racconto, sembrerebbe che la protuberanza gli sia cresciuta quando era solo un bambino. Aveva poco più di 10 anni, infatti, quando Leonardo ha visto spuntare l’enorme bozzo dietro la testa. Solo che se inizialmente la massa era grande quanto una monetina, col passare del tempo è diventata sempre più grande. “È la causa del mio stress”, ha detto alle telecamere del docu-reality di Real Time. Ovviamente, in precedenza ha consultato diversi medici, ma tutti gli dicevano che se avesse proceduto con l’operazione, avrebbe dovuto firmare un foglio in cui dichiarava che qualsiasi cosa sarebbe successa durante l’intervento, non era affatto responsabilità dei medici. Un episodio abbastanza traumatico, che lo ha spinto a lasciare stare la protuberanza lì dov’era. Cosa sarà successo, però, nello studio de La dottoressa Pimple Popper? La dermatologa avrà aiutato il suo paziente come ha fatto con Reggie, anche lui ‘traumatizzato’ dai medici?

La storia di Leonardo a La dottoressa Pimple Popper sconvolge tutti: cos’è successo

A distanza di anni, quindi, Leonardo ha scelto di chiedere aiuto a La dottoressa Pimple Popper e di sbarazzarsi completamente della protuberanza che aveva dietro la testa. Seppure con grosso timore, il quarantaduenne non ha potuto fare a meno di prendere questa decisione. “Se mi aiutasse, potrei andare avanti con la mia vita”, ha detto il paziente della dermatologa.

la dottoressa pimple popper leonardo
Credits: Discovery

L’enorme protuberanza che vi abbiamo riproposto in alto e con cui conviveva Leonardo dall’età di 12, era una cisti pilare proliferativa. Niente di grave, direste voi. In effetti, è così! Prima di procedere all’operazione, però, la dermatologa ha sottolineato quanto rimuovere un tipo di cisti così sia piuttosto complicato, ma non ha potuto fare a meno di aiutare ugualmente il suo paziente. “Questa cisti è fatta di tante piccole cisti insieme e tessuto cicatriziale”, ha spiegato la dottoressa.

la dottoressa pimple popper leonardo
Credits: Discovery

Inutile dirvi che l’operazione è andata alla grande e il risultato mostrato in alto, lo dimostra chiaramente.