X Factor, l’ex giudice racconta il suo dramma: tutto veramente terribile

La drammatica confessione dell’ex giudice di X Factor: in un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, ha raccontato proprio tutto.

Volto amatissimo dello spettacolo italiano, qualche anno fa ha fatto parte del gruppo di giudici di X Factor, talent canoro in onda dal 2011 su Sky Uno ma iniziato su Rai Due nel 2008. Come accade a molti, nella sua vita c’è stata una fase buia che ha caratterizzato gli ultimi anni. Ne ha parlato in un’intervista rilasciata ad Oggi.

X Factor ex giudice
X Factor, l’ex giudice racconta il suo dramma: tutto veramente tremendo (Credits: Facebook)

L’ex giudice in questione è l’attrice Asia Argento, figlia del grande regista Dario Argento ed attrice dalla lunga carriera a cui ha più volte affiancato altre attività. Sempre schietta e sincera, Asia non ha mai nascosto i suoi momenti ‘no’ e le crisi attraversate nel corso degli anni.

Proprio di recente, l’artista ha dato ai fan una bellissima notizia che riguarda il suo benessere mentale e fisico. Un traguardo che giunge dopo un lungo periodo di sofferenza e dolore: soprattutto gli ultimi anni, a partire dal 2017, sono stati molto difficili per lei. Nel 2020 è deceduta sua madre, l’attrice fiorentina Daria Nicolodi, e questa perdita l’ha duramente segnata. Al settimanale Oggi, l’ex concorrente di Ballando con le stelle si è raccontata a cuore aperto spiegando a fondo cosa le è successo.

Asia Argento racconta gli anni più difficili: la confessione dell’ex giudice di X Factor

Ora che è riuscita ad uscire dal tunnel delle dipendenze, la Argento si sente finalmente felice: “Avevo toccato il fondo, ma ne avevo bisogno per ricominciare da zero”. Come anticipato, nel 2017 è iniziato per lei un periodo buio, culminato con la morte di sua madre nel 2020. “Mi ero convinta di essere sfortunata, di avere il malocchio. Ho pure consultato una maga”, ha confessato.

Tutto iniziò cinque anni fa, con le accuse fatte al regista Harvey Weinstein che attirarono anche su di lei moltissime critiche e polemiche. Poi sua madre fu colpita da un’ischemia proprio in piena pandemia. “Non potevo vederla, Un dolore straziante. Quando ha avuto l’ischemia, sono ricaduta in una depressione di cui avevo sofferto in altri momenti della mia vita. Non riuscivo ad alzarmi dal letto, uscivo di casa solo per portarle vestiti”, ha raccontato.

Le cose sono poi peggiorate con la morte della mamma: per cercare di sopportare il dolore, Asia ha iniziato a bere molto. “Fin da piccola ho riempito i vuoti con le dipendenze”, ammette, ma sottolinea che queste “come tutte le malattie, sono progressive e mortali”. Già in passato era riuscita ad uscire dal tunnel grazie all’aiuto degli Alcolisti Anonimi, ma l’incontro con lo chef Anthony Bourdain, morto suicida nel 2018, l’aveva spinta di nuovo a ricadere nel baratro: “Beveva e per me è stato un alibi facile per ricominciare”.

Stavolta invece l’ex giudice di X Factor si sente più sicura della sua guarigione anche grazie allo studio del buddhismo: Maria Amelia Monti, sua vicina di casa, la invitò a fare meditazione con lei e da allora Asia ha ritrovato il sorriso. “Ho studiato questa forma di buddhismo in cui ciascuno deve porsi obiettivi, elaborare un ordine da offrire alla propria vita”, spiega la 46enne.

Ha poi raccontato che un amico l’ha portata con lui agli Alcolisti Anonimi e finalmente oggi la rinascita per Asia non è più solo un miraggio: “Mettevo il bicchiere tra me e gli altri per proteggermi. Da un anno non ho più bisogno di quel filtro. Ho spezzato una catena che mia madre, alcolista anche lei, non era riuscita a spezzare”.

X Factor ex giudice
Credits: Instagram

Auguri di cuore ad Asia Argento per la sua nuova vita.