Guida per stampare foto fai da te online

Fare foto è sempre più alla portata di tutti: la maggioranza degli smartphone sono ormai dotati di macchine fotografiche di una certa potenza che, se non sono a livelli adeguati a fotografi professionali, fanno il loro dovere per le occasioni della vita di tutti i giorni. Uniamo a uno smartphone una app di ritocco foto base, spesso di semplice utilizzo, e si può avere nella memoria del cellulare delle foto ricordo dei momenti più importanti di cui andare fieri.

Anche per la stampa ormai si può procedere da smartphone grazie ai numerosi siti fai da te di stampa online foto. Ce ne sono diversi che propongono questo servizio, come per esempio PhotoSì. Una volta scelto il sito dove stampare foto è sufficiente iscriversi e decidere cosa si desidera stampare, selezionandolo dalle cartelle del nostro computer. È di solito possibile fare album di foto tradizionali, ma anche puzzle e calamite, calendari, cuscini, tazze o magliette personalizzate anche se i particolari di quanto è disponibile variano da sito a sito. Alcuni propongono anche delle opzioni matrimonio per futuri sposi con un occhio attento ai costi, con opzioni per le partecipazioni o l’album di nozze.

Una volta deciso il desiderata, basta selezionarlo e seguire la procedura di creazione guidata, distinta a seconda di quanto si desidera creare. Di norma questi siti sono molto scrupolosi per quanto riguarda i prezzi e i dettagli, dando specifiche di eventuali sovrapprezzi per richieste particolari a chiare lettere, ma è consigliato su questo come su qualsiasi e-commerce un doppio check al momento del pagamento anche se sorprese sono rare. L’user experience per la stampa di foto online del panorama italiano è abbastanza standardizzata, con qualche cambiamento tra i vari siti soprattutto per prodotti unici a un sito in particolare ma in generale è standard, intuitiva e semplice da seguire.

Alla fine del percorso le foto stampate, o i gadget, possono essere inviate a casa o, in alcuni casi e per una spedizione più rapida, nei punti di ritiro sparsi su tutto il territorio nazionale. Non tutti i siti hanno questa seconda opzione anche se è presente per i leader del mercato.

Per chi ama stampare foto, e per chi ne ha bisogno per motivi professionali, alcuni siti tra cui PhotoSì stesso propongono delle app che consentono di fare tutto sempre dallo smartphone ma in modo più veloce ed efficiente. Può essere comodo passare dallo scatto all’invio dell’ordine in pochi click, anche se va ricordato che i costi a foto calano a seconda del numero da stampare. In ogni caso non dover passare da un computer per gestire quali dei nostri album passeranno da solo online ad anche cartacei è di certo un vantaggio, anche considerando che è possibile salvare i progetti e ritornare a lavorarci in seguito, aggiungendo foto man mano, per esempio a un album, fino a che non arriviamo a una certa soglia per poi proseguire con la stampa.

I prezzi in questo mercato sono molto variabili, soprattutto per via dei molti sconti e cashback che vengono proposti con regolarità. In generale, una foto singola costa attorno ai 40 centesimi, più la spedizione, mentre quattrocento e più foto possono costare attorno ai 15 centesimi e la spedizione è gratuita. Si tratta di numeri come accennato molto indicativi e suscettibili a cambiamenti in caso di sconti o buoni, soprattutto per nuovi clienti.

Che sia tramite computer o app, stampare foto online è diventato semplice e conveniente, di certo un’alternativa interessante per chi ha una buona familiarità con smartphone e il mondo digitale.