“Ero totalmente depresso”: la star di Hollywood racconta il suo dramma

“Ero totalmente depresso”: la star di Hollywood racconta il dramma che ha vissuto anni fa. 

La star di Hollywood ospite nel podcast Smartless di Jason Bateman, Sean Hayes e Will Arnett, si è raccontato e ha parlato di un periodo buio della sua vita. Torniamo indietro nel tempo, ai suoi esordi. Tutto iniziò dopo aver fatto i primi passi nel mondo del cinema e della televisione.

Bradley cooper, "ero totalmente depresso"
“Ero totalmente depresso”:la star di Hollywood racconta il suo dramma (Credits: youtube)

Fu in quel periodo che cominciò, racconta, ad essere dipendente da alcool e droghe, e in particolare la situazione degenerò quando fu tagliato fuori da un’importante serie tv, Alias. L’attore ha confessato che quando lo tagliarono fuori dalla serie, si sentiva smarrito, aveva l’autostima a zero ed è così che ad un certo punto è diventato dipendente dalla cocaina, cominciando a sentire i primi spazi di depressione.

La star di Hollywood racconta il dramma provato sulla sua pelle: “Ero totalmente depresso”

Dopo anni l’attore ha raccontato un periodo buio della sua vita, risale agli anni dei suoi primi passi nel mondo della televisione e del cinema. Bradley Cooper, oggi attore, sceneggiatore, regista, produttore cinematografico, ha parlato nel podcast di Smartless dove ha confessato di essere stato dipendente dalla cocaina. Se oggi gode di ampia fama grazie ai film che l’hanno visto protagonista, in passato ha faticato molto.

Tutto in realtà, dice, ha avuto inizio quando fu tagliato fuori dalla serie tv Alias, fu licenziato in tronco e questo è stato il punto che poi l’ha portato a sentirsi smarrito, totalmente depresso: “E’ iniziato quando sono stato licenziato in tronco da Alias, mi sentivo così smarrito ed è così che sono diventato dipendente dalla cocaina. Spiega che è accaduto quando aveva 29 anni, allora lo presero per uno spot di Wendy’s, e pensò che ce l’aveva fatta ma in realtà lui sapeva bene che poi non era così.

"Eo totalmente depresso": bradley cooper
Credits: youtube

Ed è quello che è accaduto, dopo che si è trasferito a Los Angeles per Alias: “Mi sono sentito come quando ero al liceo. Ero totalmente depresso”. Ma che cos’è successo dopo? Per lui c’è stato il colpo di scena, il cambiamento è arrivato grazie al successo del film Una notte da leoni, girato all’età d 36 anni. Tutte le esperienze vissute sono state fondamentali, Cooper infatti spiega che tutto ha avuto un ‘ruolo cruciale’ nella sua esistenza.