“Avevo toccato il fondo”: Asia Argento racconta il suo periodo buio

“Avevo toccato il fondo”: Asia Argento racconta il suo periodo buio quando cercò di colmare un vuoto innato. 

Asia Argento con un post social ha raccontato il suo periodo buio. Su instagram è seguita da oltre 600 mila follower ed è qui che condivide tanti scatti in cui possiamo sicuramente notare i suoi cambi look che piacciono tanto ai fan.

asia argento periodo buio
Asia Argento racconta il suo periodo buio: “Avevo toccato il fondo” (Credits: youtube)

Infatti negli ultimi mesi dal castano è passata a mostrarsi con un colore più sul biondo. Anzi, dalle prime immagini in cui la vediamo con questo nuovo look notiamo un colore molto acceso, mentre i post recenti mostrano una capigliatura sempre bionda ma con qualche sfumatura castana all’interno. Con qualsiasi look sta benissimo.

Sempre sui social ha deciso di sbilanciarsi e di parlare di quando aveva toccato il fondo. Mette nero su bianco quel periodo, parlando ai suoi follower, dicendo che chi la segue da tempo sa che fin da quando era ragazzina ha cercato di colmare un vuoto innato dentro di lei fatto di paure, ego e difetti di carattere, ed è così che con le parole si svela completamente.

Asia Argento racconta il periodo buio: “Avevo toccato il fondo”

Negli ultimi mesi abbiamo visto Asia Argento in un nuovo programma, The Band, condotto da Carlo Conti. Ha fatto parte della giuria insieme a Carlo Verdone e Gianna Nannini. Da qualche settimana il format si è concluso e con esso anche l’esperienza dell’attrice. Naturalmente non sappiamo se ci sarà una nuova edizione, nel caso speriamo che avremo nuovamente il piacere di vederla, o di poterla seguire in un altro progetto. 

Asia è abbastanza attiva sui social, condivide storie e immagini. Quello che ha fatto nell’ultimo periodo bisogna chiamarlo atto di grande coraggio, perchè, diciamolo, non tutti ne sono capaci, non tutti sono in grado di svelarsi e aprirsi. Lei l’ha fatto raccontando un periodo buio della sua vita, quando fin da ragazzina dice, ha sempre cercato di colmare un vuoto innato, fatto di paure, ego e difetti, colmandolo con l’abuso di droga prima e di alcool dopo.

asia argento, periodo buio
Credits: instagam

Nel post condiviso ad inizio giugno ha fatto sapere che quel giorno coincideva con un passo importante: “Un anno dalla mia sobrietà”. Asia scrive: “I miei ansiolitici erano diventati depressivi. Ero già sobria dal 2013 al 2016 ma poi ho avuto una ricaduta durata 5 anni in cui ho veramente toccato il fondo”. L’attrice spiega che ha cominciato a praticare il buddismo di Daishonin e grazie al programma di recupero di AA ha trovato la serenità. Adesso, quel 9 giugno rappresenta una data importante: “Oggi compio un anno di sobrietà”.