“Il dolore era veramente troppo”: l’attore racconta il suo terribile dramma

Nel corso di una sua intervista, l’attore ha raccontato del terribile dramma vissuto: “Il dolore era troppo”, un racconto da brividi. 

Siamo abituati alle interviste dei nostri amatissimi Vip e dei loro racconti a 360 gradi – proprio recentemente, ad esempio, vi abbiamo raccontato cosa ha svelato Maria De Filippi su suo padre nel lontano 2016, ma questa dell’amato attore a Il corriere della sera ha lasciato tutti senza parole. Nel Maggio scorso, infatti, il famoso interprete romano ha raccontato il terribile dramma vissuto diversi anni fa, ma che ancora adesso lo addolora.

attore terribile dramma
L’attore racconta il terribile dramma vissuto. Credits: Instagram

Un dramma terribile, quello che l’attore ha vissuto più di 10 anni fa e che -come svelato a Il corriere della sera – continua ad addolorarlo. La sua vita, infatti, è cambiata da un momento all’altro dopo la drammatica morte di sua moglie. Ed ancora adesso, nonostante sia trascorso del tempo, ne continua a fare i conti. “Morire è prassi, ma non a 40 anni”, ha raccontato a Candida Morvillo nel Maggio scorso. Queste sono parole, se ci fate caso, che non ci risultano affatto nuove. E che ci portano alla mente quelle scritte recentemente da Levante su Instagram per la morte di suo padre. Scopriamo insieme, però, di chi stiamo parlando.

Dramma terribile per l’attore: racconto da brividi!

Dopo il terribile dramma che l’ha colpito, l’attore ha dovuto immediatamente rimboccarsi la maniche per sé e per i suoi due figli, che nel frattempo erano rimasti orfani di madre alla sola età di 12 e 5 anni. È proprio questo che l’amato interprete romano ha raccontato a Il corriere della sera poco più di un anno fa. Colpito dalla morte di sua moglie dopo un tragico malore, l’attore ha dovuto fare i conti con sé. Ed ha deciso, così, di diventare popolare. Oggi è famosissimo, ma ne ha fatta di strada prima di arrivare a questi livelli! “Per dare una possibilità in più ai figli. Dovevo tirarli su come ci eravamo promessi”, ha raccontato.

Forse non tutti lo sanno, ma Marco Giallini – prima ancora di diventare un attore famosissimo – ha visto morire tra le sue braccia sua moglie Loredana. “Non è prassi morire a 40 anni mentre prendiamo le valige per la vacanze”, ha raccontato, facendo riferimento al malore da cui è stata colta la sua consorte. Un dolore, quindi, assurdo, da come si può chiaramente comprendere. E con cui, come dicevamo, fa ancora i conti. “Piango di nascosto come i veri duri. Lo sono, altrimenti sarei morto”, ha detto.

attore dramma
Credits: Instagram

Conoscevate questa terribile storia?