Adele confessa tutto: dice di essere devastata e racconta la sua terribile paura

Adele rompe il silenzio sulla decisione di annullare la residency di mesi fa a Las Vegas e rivela di avere avuto una grande paura al riguardo.

Per Adele doveva essere il ritorno in scena, la rinascita dopo il divorzio dal marito Simon Konecki e il primo progetto ufficiale dopo sei anni dall’ultimo album. Con 30, realizzato interamente da solista, la cantante britannica era pronta a lasciarsi alle spalle una fase turbolenta della propria vita, ma così non è stato.

Adele paura
Adele confessa di essere devastata e rivela la sua terribile paura (Credits: Instagram)

Non perché il nuovo album non sia stato un successo, anzi. 30 ha venduto più di 4 milioni di copie in tutto il mondo e anche il singolo Easy on me, che ne aveva anticipato l’uscita lo scorso ottobre, ha registrato un’ottima accoglienza da parte del pubblico. In questo nuovo progetto, Adele racconta il proprio percorso, la sua battaglia contro gli attacchi che per anni l’hanno colpita a causa del suo aspetto fisico.

Una risposta così positiva l’aveva spinta a voler realizzare una residency di tre mesi a Las Vegas, una delle città più gettonate per questo tipo di eventi. Dal Caesars Palace, l’artista avrebbe dovuto tenere una lunga serie di concerti che avrebbero richiamato milioni di persone da varie parti del mondo. Poi, ad un tratto, un colpo di scena ha fatto restare di sasso i fan.

Adele torna a parlare della decisione sulla residency di Las Vegas e spiega la sua paura

La prima data della residency era prevista per lo scorso 21 gennaio: in breve tempo, molti dei concerti erano già sold-out e tutto sembrava preannunciare un vero tripudio. Improvvisamente, però, quando mancavano solo 24 ore dal primo spettacolo, la stessa Adele ha annunciato in un video su Instagram la decisione di riprogrammare l’evento.

“Non posso darvi quello che ho in questo momento, e sono distrutta”, aveva detto spiegando che c’erano molti contagi da Covid nel suo staff e che lo spettacolo non era pronto per andare in scena. Secondo lei, il pubblico merita di assistere a qualcosa che sia all’altezza delle sue aspettative e perciò non si sarebbe esibita solo per non perdere soldi o perché ormai era stato già stabilito.

Molti sono stati coloro che le hanno mostrato comprensione e sostegno, ma altrettante sono state le critiche per questa decisione così repentina. Sono seguiti poi mesi di silenzio sulla questione, ma ora ai microfoni della BBC Radio 4 la cantante è tornata sull’argomento confessando cosa l’ha spaventata.

“Ho decisamente sentito la delusione di tutti, ero devastata e avevo paura di aver deluso tutti i miei fan”, ha ammesso nell’intervista. Oggi, però, si dice convinta della decisione presa nonostante abbia dovuto subire critiche che l’hanno ferita.

Adele paura
Credits: Instagram

Voi come valutate la scelta di Adele?